ZIBIBBO E PRIMITIVO SULLA STESSA BARCA… vignaioli in guerra contro Regione Siciliana

ZIBIBBO E PRIMITIVO SULLA STESSA BARCA… vignaioli in guerra contro Regione Siciliana

ZIBIBBO E PRIMITIVO SULLA STESSA BARCA … SICILIANA! PRODUTTORI PUGLIESI SUL PIEDE DI GUERRA COME I PRODUTTORI PANTESCHI CONTRO REGIONE SICILIA

2 maggio 2020
Sicilia, anche il Primitivo di Puglia fra i vitigni autorizzati. Produttori pugliesi sul piede di guerra. Primitivo e Zibibbo di Pantelleria sulla stessa linea. Perché?
 
Guerra nel mondo del vino al tempo del coronavirus. Ma è proprio necessario?
Il 30-34 % del vino italiano finisce nel canale horeca dove realizza – realizzava nel 2019 – il 50/54% della sommatoria del fatturato delle imprese italiane: una plus valenza importante e significativa per tutto il comparto.
Nel 2020 si presume un calo del 32-37% del fatturato totale realizzato da tutte le cantine italiane, affermano diversi studi e analisi di società di monitoraggio mercati e consumi, come Ovse-Ceves. Questo è il calcolo basato su 3 mesi completi di lockdown, dal 1 marzo al 30 maggio, comprensivo di tutte le vendite&consumi mancati (quindi nuovi ordini) e di tutte le fatture già emesse e non pagate (ovvero i crediti pregressi maturati).
Quindi un danno notevole che ha bisogno di interventi, di un piano strategico e sinergico, nazionale e regionale, che non si vede in nessun tavolo ministeriale e dell’interprofessione accreditata, solerte nel parlare! Nessun intervento neanche in nessuna cantina.
E questo vale dall’Amarone allo Zibibbo di Pantelleria, dal Gavi al Bolgheri, dalla Franciacorta al Prosecco, dal Valdobbiadene Superiore al Gutturnio Colli Piacentini.
Intanto la Regione Sicilia decide e da l’ok a richiesta di alcune enormi e importanti cantine siciliane di autorizzare la coltivazione del vitigno primitivo sull’intero territorio regionale, da Erice a Valle dell’Acate, dalle pendici dell’Etna a Pantelleria! La regione Puglia  insieme a tutti i consorzi di tutela regionali si oppone totalmente: dove sta il potere della tutela? Chi è il difensore e il baluardo dell’origine ampelografica? Chi ha sempre difeso la visione “autoctona” dei vitigni storici? Il ministero ha sempre difeso la ricerca ampelografica dei registri di iscrizione dei vitigni autorizzati e registrati.
Cosa è successo? Cosa sta succedendo? Il Primitivo segue la storia dello Zibibbo di Pantelleria, quando in Sicilia è sempre stato coltivato, registrato e utilizzato il Moscato di Alessandria per i vini passiti. Ma non solo: la Doc Sicilia diventa obbligatoria in abbinamento a Pantelleria.
Si dice che è la stessa cosa della Doc “regionale” Piemonte e Toscana. Non è così: la Doc Piemonte è servita per dare una patria ai surplus di 20-30 anni fa senza valorizzare i vini stessi e facendo grande confusione con le singole Docg e Doc dei diversi distretti vocati e la Doc Toscana è volontaria, a discrezione delle singole Docg o Doc adottare il “toponimo regionale” come aggiuntivo e identificativo nelle promozione e comunicazione.
Due cose totalmente diverse, plausibili, valutabili e magari anche utili. Ma certamente non come “scippo” occulto e come intervento “dall’alto” su richiesta di pochi. In Puglia è intervenuto lo stesso ex assessore regionale Dario Stefàno e capo gruppo PD al Senato a difesa della origine, tutela, salvaguardia del Primitivo di Puglia. Una particolarità burocratica/amministrativa accomuna queste delibere delle diverse regioni ma su stessi temi così importanti, le date: tutte avvengono fra il 25 e il 30 dicembre o fra il 9 e il 18 agosto! Una tempistica che fa nascere qualche legittima domanda: può la burocrazia pubblica agire di nascosto e in tempi occultabili? Come chiamerebbero e cosa direbbero di questi fatti i nostri antichi Padri della lingua italiana (anche siciliani come Verga e Pirandello), quale termine etimologico, quale significato e traduzione in parole più povere e banali utilizzerebbero?
Silenzio da parte del governatore Emiliano e dell’assessore all’agricoltura di Puglia. In particolare tutti gli enti consortili pugliesi, i sindaci dei comuni interessati si sono appellati al DM 13 agosto 2012 a difesa della etichettatura e presentazione dei prodotti vinicoli regionali, con una ufficiale presa di posizione della Regione Puglia per imedie, dicono: “… che il Primitivo possa essere presentato nelle descrizioni secondarie di etichette riferite a vini rossi senza vitigno che provengono da Dop e Igp di altre regioni italiane. Inoltre, si eviterebbe che nell’elenco dei sinonimi vengano aggiunte delle varietà di viti che possono essere utilizzati nell’etichettatura e nella presentazione dei vini”.
Pieno appoggio.
Giampietro Comolli

 

Giampietro Comolli
Newsfood.com
© Riproduzione Riservata

Giampietro Comolli

Giampietro Comolli
Economista Agronomo Enologo Giornalista
Libero Docente Distretti Produttivi-Turistici

Mob +393496575297

Editorialista Newsfood.com
Economia, Food&Beverage, Gusturismo
Curatore Rubrica Discovering in libertà
Curatore Rubrica Assaggi in libertà

Redazione Newsfood.com
Contatti

 

Vedi altri articoli su Zibibbo e Primitivo

  • CONSORZI DI TUTELA VINI IN CRISI – ESEMPIO LA DOC PANTELLERIA ZIBIBBO

    27 Febbraio 2020

    CONSORZI DI TUTELA VINI – PANTELLERIA DOC UN ESEMPIO CHE CAPITA A FAGIUOLO!! DOPO 20 ANNI C’E’ BISOGNO DI UN AMMODERNAMENTO DELLA GOVERNANCE. ANCORA ENTI VOLONTARI? PIU’ TUTELA, PIU’ GARANZIA SOCIALE, PIU’ VALORE UVA-TERRA. UN MIX DI COMPITI SENZA PONDERATA MISURA CREA CAOS, … Leggi tutto

  • Zibibbo di Pantelleria al FIVI Piacenza 2019 – Antonio Gabriele incontra Giampietro Comolli

    24 Novembre 2019

    FIVI Piacenza 2019 – Lo Zibibbo di Pantelleria di Antonio Gabriele incontra Giampietro Comolli, grande esperto del  Moscato di Alessandria     FIVI A PIACENZA,  23 NOVEMBRE PRIMA GIORNATA BOOM DI INGRESSI AL MERCATO DEI VINI IL MERCATO DIRETTO ATTIRA MIGLIAIA DI PERSONE. TANTI … Leggi tutto

  • Zibibbo è Pantelleria – Pantelleria è Zibibbo… by Giampietro Comolli

    31 Ottobre 2019

    PANTELLERIA, LA PERLA NERA DEL MEDITERRANEO ISOLA DIMENTICATA… DEPREDATA… SFRUTTATA FINO AL 1850 TUTTO CAMBIA CON L’IMPIANTO DIFFUSO DELL’UVA “LO ZIBIBBO”, OVVERO: “ CON LA PRODUZIONE DELL’UVA PASSITA PER IL VINO PASSITO”, COSI’ SI LEGGE NELLA RICOSTRUZIONE DI SALVATORE GABRIELE, … Leggi tutto

  • Pantelleria, Passitaly 2019 – Il vero Zibibbo è solo qui… dove si vendemmia in ginocchio

    5 Ottobre 2019

    Pantelleria Passitaly 2019- (21-28 settembre) Qui lo Zibibbo viene coltivato ad alberello (Patrimonio UNESCO), la vendemmia si fa in ginocchio nelle vigne eroiche dell’isola incastonata nel blu del Mediterraneo. A causa dei furbetti, adoratori del Dio … Leggi tutto

  • Antonio Gabriele, ritorno al dammuso, a coltivar Zibibbo (Video) – FIVI Piacenza 2018

    11 Febbraio 2019

    Antonio Gabriele di Pantelleria racconta in video la sua storia, una bella storia. Piacenza, 30 novembre 2018 Incontro con Antonio Gabriele col suo Zibibbo di Pantelleria Mercato del Vino FIVI 2018 Un ritorno alle origini a Pantelleria. Antonio, dopo aver lavorato … Leggi tutto

  • Il Ministro Maurizio Martina a Pantelleria vendemmia lo Zibibbo e inaugura Passitaly 2014

    31 Agosto 2014

    Il Ministro Maurizio Martina a Pantelleria inaugura Passitaly 2014 di Mascia Maluta Il Ministro delle Politiche Agricole, Ambientali e Forestali a Pantelleria per partecipare alla vendemmia dello Zibibbo e inaugurare in anteprima la prima edizione di Passitaly Una giornata incontro con l’Onorevole Maurizio … Leggi tutto

     

  • Primitivo di Manduria, bloccati due marchi ingannevoli in Francia e in Germania

    20 Dicembre 2019

    La contraffazione è uno dei mali che affligge il mercato su scala globale, soprattutto per quanto riguarda i prodotti enogastronomici del Made in Italy. Secondo GLP, punto di riferimento internazionale nella tutela della proprietà intellettuale, la contraffazione del vino in Italia vale … Leggi tutto

  • Labbate, 120 anni di olio extra vergine del Salento… Primitivo, Negroamaro

    31 Maggio 2019

    Incontriamo a Tuttofood Alessandro Labbate, uno dei titolari dell’azienda Labbate Srl, nata nel 1902 a Ugento (LE), un paese situato nel Salento, lungo la costa ionica a pochi km da Santa Maria di Leuca. L’azienda, che produce olio extravergine di … Leggi tutto

  • Osanna alla carne e al buon vino Primitivo a Santeramo in Colle

    28 Luglio 2016

    La carne arrosto è una tradizione per Santeramo in Colle, centro della provincia di Bari inserito nel territorio del Parco nazionale della Murgia. In questa bella cittadina, infatti, quasi tutte le macellerie sono dotate di fornello dove cucinano la carne … Leggi tutto

  • Il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria ottiene il prestigioso Erga Omnes

    4 Marzo 2016

    “Un riconoscimento importante premia l’impegno e il lavoro portato avanti dal Consorzio in questi anni”. Con queste parole Paolo De Castro, Europarlamentare della Commissione Agricoltura, si è complimentato con il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria per … Leggi tutto

  • Ernesto Soloperto, presidente del GAL Terre del Primitivo (Video)

    4 Marzo 2016

    Intervista di Giuseppe Danielli, Direttore Newsfood.com  18 dicembre 2015, Manduria, Relais “Reggia Domizia”, in Contrada “Pozzocupo”. Ernesto Soloperto, presidente del GAL Terre del Primitivo “L’intero evento – anticipa il presidente del GAL Terre del Primitivo Ernesto Soloperto – rappresenta per noi un’occasione preziosa … Leggi tutto

  • Luca Maroni: il Primitivo di Manduria non ha eguali (Video)

    3 Marzo 2016

    18 dicembre 2015, Relais “Reggia Domizia”, in Contrada “Pozzocupo”, Luca Maroni ha raccontato la Puglia attraverso uno dei suoi prodotti maggiormente apprezzati, il Primitivo di Manduria DOCG. Intervista di Giuseppe Danielli, Direttore Newsfood.com … Leggi tutto

  • Primitivo di Manduria molto più che un vino by Luca Maroni – Elenco 36 Cantine

    16 Dicembre 2015

    Aggiornamento del 20 dicembre 2015 (Elenco Cantine che hanno aderito, con i relativi vini in degustazione) Agricola Erario (L’Unico P. Mand. Riserva 2009 – Diavolo Rosso 2012 P. Mand. – Dolce Naturale 2011 P. Mand.) Agricola Pliniana (P. Mand. Juvenis 2013)… Leggi tutto

  • Il “Primitivo di Manduria” di Pino De Luca: “Per canti e cantine. Note di un viaggio enofonico” nel Salento

    17 Ottobre 2014

    Invito alla presentazione del libro: ‘Per canti e cantine. Note di un viaggio enofonico in Salento’ Data: 17 ottobre 2014 11:48:27 CEST “Fin dai tempi più remoti, il canto, la musica e la danza erano coniugati con il vino in ogni … Leggi tutto

  • Sequestrate oltre 100mila bottiglie di falso ‘Primitivo di Manduria’

    20 Dicembre 2013

    “Incredibile l’audacia di quanti si appropriano del ‘made in Italy’ fraudolentemente e sfruttano l’immagine del territorio, delle produzioni di eccellenza e addirittura il nome di aziende leader a livello nazionale e internazionale per capacità imprenditoriale e … Leggi tutto

 

Leggi Anche
Scrivi un commento