Vicenda Contrada: Mastella, su differimento pena competente magistratura sorveglianza

«Ricordo a me stesso e all’avv. Giuseppe Lipera che la decisione circa l’istanza di differimento della pena per ragioni di salute è di esclusiva competenza della magistratura di
sorveglianza». Così il ministro della Giustizia, Clemente Mastella, replica alle preoccupazioni e agli appelli del legale di Bruno Contrada.

«Per quanto mi riguarda – ricorda il guardasigilli – ho immediatamente avviato l’istruttoria di rito relativa alla supplica di grazia, a firma dello stesso avvocato Lipera, non appena
trasmessami dal Capo dello Stato.

Volermi ora attribuire responsabilità per eventi che nessuno di noi si augura – conclude Mastella – è strumentale, giuridicamente privo di fondamento e umanamente ingiusto».

Leggi Anche
Scrivi un commento