Vicenda Contrada: nota ufficio stampa del Ministero della Giustizia

Roma – Di fronte alle notizie divulgate dalla stampa sulla salute di Bruno Contrada e agli appelli di alcuni parlamentari che invocano interventi dell’autorità politica, il
ministero della Giustizia precisa che Bruno Contrada è detenuto, per sua scelta, in un carcere militare.

Pertanto, il ministero della Giustizia non ha alcuna competenza sulle sue condizioni materiali di detenzione, ivi compresi il vitto e l’assistenza medica.

Sul piano giudiziario, l’Ufficio stampa ricorda che Contrada ha presentato attraverso i suoi legali domanda di rinvio dell’esecuzione della pena. Il magistrato di sorveglianza ha subito
disposto accertamenti sanitari e il 12 dicembre scorso ha trasmesso gli atti al tribunale di sorveglianza di Napoli, unica autorità competente per la decisione definitiva, in vista della
quale è stata già fissata un’apposita udienza nel mese di gennaio.

Leggi Anche
Scrivi un commento