Su Alitalia il Governo punta al risanamento dell'azienda

Cresce l’indebitamento di Alitalia. A novembre ha toccato quasi il miliardo e duecento milioni di euro, in crescita dello 0,8 per cento sul mese di ottobre. Intanto sul futuro della compagnia
di bandiera, dopo il no dei sindacati e le polemiche del cosiddetto partito del nord, è intervenuto il portavoce del governo per illustrare le strategie sul gruppo.

Silvio Sircana ha spiegato che palazzo Chigi si è preso il tempo necessario per valutare le proposte con attenzione e che l’obiettivo primario è quello di risolvere l’annosa crisi
aziendale. «Le valutazioni di tipo politico sono importanti ma secondarie» ha spiegato Sircana. Entro il 15 gennaio il governo dovrà dire la sua sulla proposta del gruppo Air
France-Klm che ha ottenuto il semaforo verde dal Cda di Alitalia.

Leggi Anche
Scrivi un commento