SLA, farmaci interamente a carico della Regione Lombardia

Milano, 29 Ottobre 2007 – Regione Lombardia passa gratuitamente l’intero ciclo di cure contro la Sclerosi laterale amiotrofica (Sla): è quanto hanno precisato oggi il presidente
della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, e l’assessore alla Sanità, Luciano Bresciani, in merito alle polemiche di questi giorni.

La Regione sta già lavorando con il ministro della Salute, Livia Turco, per l’istituzione di una Commissione nazionale che stabilisca percorsi di cura definiti e specifici per la Sla,
con i conseguenti finanziamenti statali. Nel frattempo, il costo di ogni farmaco eventualmente prescritto viene coperto interamente dal Sistema sanitario regionale, grazie anche allo
stanziamento speciale di oltre 120 milioni di euro deciso a maggio dalla Giunta. (Ln)

Leggi Anche
Scrivi un commento