Nuovo Freisa d’Asti DOC Passa la modifica di disciplinare: vino storico, anima giovane

Nuovo Freisa d’Asti DOC Passa la modifica di disciplinare: vino storico, anima giovane

Nuovo Freisa d’Asti DOC Passa la modifica di disciplinare: vino storico, anima giovane

 

La Freisa (o il Freisa…) è un vitigno storico piemontese,  presente anche sulle colline torinesi, riva destra del Po, zona Pancalieri, nota già all’inizio del Cinquecento. Così importante che era considerata come una moneta, si pagavano tariffe di dazi e gabelle. Una uva nera di pregio e di alto valore, così definita già a cavallo del XVIII°-XIX° secolo. Citata anche al plurale “freise e fresie”, per dare importanza alla quantità, era una uva “da signori”, ma divisa in quella “grossa” e in quella “pica”, secondo i racconti e le indicazioni dei contadini. Uva molto coltivata in epoca di fillossera nei colli dell’astigiano perché resistente in modo naturale agli attacchi peronosporici, bottiglia di vino molto richiesta un tempo, soprattutto nella versione amabile spumeggiante dal forte profumo di lampone rosso

«Il Freisa è un antico e nobile vitigno piemontese e la rimodulazione del suo disciplinare è un passaggio importante verso un nuovo orizzonte della sua valorizzazione» dichiara Filippo Mobrici, Presidente Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, a proposito delle decisioni del Comitato Nazionale Vini Dop e Igp sulla modifica del disciplinare del Freisa d’Asti Doc.

I cambiamenti, che riguarderanno già le bottiglie della vendemmia 2021, possono essere sintetizzati in due punti: semplificazione e comunicazione. Un po’ per andare incontro al favore del mercato e, di conseguenza, per avere maggiori possibilità di raccontare un vino che rappresenta allo stesso tempo il Piemonte e il Monferrato. Un totale di circa 200 ettari coltivabili in quasi tutta la provincia di Asti, con particolare riferimento alla parte Nord-Ovest verso il Torinese, e una versatilità racchiusa nelle sue molteplici declinazioni: vino fermo, superiore, frizzante e spumante, con l’aggiornamento del disciplinare il Freisa si prepara ad acquisire un volto nuovo e una nuova interpretazione, mantenendo radici ben piantate nella tradizione del suo riconoscibile carattere.

Doc dal 1972, il Freisa ha origini antiche. Le sue tracce compaiono, per la prima volta, più di cinquecento anni fa in un documento riferito al territorio attualmente compreso tra i Comuni piemontesi di Pinerolo e Carmagnola.

Non è un caso che il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, oggi cuore unitario di un territorio a massima vocazione vinicola, al momento della sua fondazione nel 1946 si chiamasse Consorzio per la difesa dei vini tipici Barbera d’Asti e Freisa d’Asti. Ciò che immediatamente spicca sono i nomi: Barbera e Freisa, con quest’ultimo che nel 1960, secondo un’indagine statistica, rappresentava circa il 15% di tutta la produzione vinicola astigiana. «Siamo soddisfatti del risultato raggiunto – continua Mobrici – Ora è necessario che i produttori colgano l’opportunità credendo e investendo nella valorizzazione di una denominazione che può dare grandi soddisfazioni».

***

Con oltre 66 milioni di bottiglie e più di 11 mila ettari vitati, pari a circa il 30% della superficie a Doc e Docg del Piemonte, il Consorzio tutela 13 denominazioni, 4 Docg (Barbera d’Asti, Nizza, Ruchè di Castagnole Monferrato e Terre Alfieri) e 9 Doc (Albugnano, Cortese dell’Alto Monferrato, Dolcetto d’Asti, Freisa d’Asti, Grignolino d’Asti, Loazzolo, Malvasia di Castelnuovo Don Bosco, Monferrato e Piemonte).

 

Redazione Newsfood.com
Nutrimento & nutriMENTE

 

Vedi anche:

 

  • 26 febbraio. Vino piemontese in terra di Cremona

    26 febbraio. Vino piemontese in terra di Cremona

    21 FEBBRAIO 2012

    Metti i vini del Piemonte nella profonda Pianura Padana. Questa la scommessa di “I vini di Langa a Cremona”, con i vini dei soci Albeisa offrono ai visitatori della locale Camera … Leggi tutto

  • Vino piemontese: Dalle cantine di Fontanafredda è nato “Già”!

    Vino piemontese: Dalle cantine di Fontanafredda è nato “Già”!

    6 DICEMBRE 2010

    Fontanafredda, la storica tenuta piemontese nelle Langhe del Barolo, mantiene fede al suo credo che l’ha vista, negli anni, cercare di assecondare l’evoluzione dei mercati e del gusto dei consumatori, operando pur sempre nel rispetto della … Leggi tutto

  • I Vini del Piemonte di Francesco Scanavino a Vinitaly 2018, intervista a Michele Scanavino (Video)

    15 MAGGIO 2018

    Vedi anche: Video e interviste a Vinitaly 2018 Tutti gli articoli e video di Newsfood Vinitaly 2018   Verona, Vinitaly 15/18 aprile 2018 , Intervista di Giuseppe Danielli, Direttore Newsfood.com Tra … Leggi tutto

  • Il Natale di Sebastiano, Piemontese e consulente internazionale del Buon Vino  Italiano nel mondo (Italian and English text)

    Il Natale di Sebastiano, Piemontese e consulente internazionale del Buon Vino Italiano nel mondo (Italian and English text)

    10 DICEMBRE 2017

    Milano, 10 dicembre 2017 COME FESTEGGIA IL NATALE UN CONSULENTE INTERNAZIONALE DI VINI… IN GIRO PER IL MONDO NATALE IN GIRO PER L’ASIA Natale un momento in più per stare in famiglia con i propri cari e, dove vivo io, … Leggi tutto

  • Tradizionale guardando il nuovo. La via del vino di Piemonte

    Tradizionale guardando il nuovo. La via del vino di Piemonte

    15 FEBBRAIO 2013

    Se la crisi e la recessione hanno colpito l’intero Piemonte, quello del vino è uno dei settori a minor sofferenza. … Leggi tutto

  • Vino del Piemonte, anima d’Europa

    Vino del Piemonte, anima d’Europa

    28 SETTEMBRE 2012

    Il mondo del vino è in piena rivoluzione. Una volta, la gara è tra i grandi d’Europa, quasi sempre Italia contro Francia. Ora, sul campo arrivano diversi paesi emergenti, come … Leggi tutto

  • Piemonte, ottime prospettive per il vino di Alessandria ed Asti

    Piemonte, ottime prospettive per il vino di Alessandria ed Asti

    11 SETTEMBRE 2012

    Nonostante siccità e calura, il vino in Piemonte non ha riportato grossi danni. Anzi: proprio le condizioni climatiche possono aver generato uve di alta qualità. … Leggi tutto

  • Le Donne del vino del Piemonte adottano il vino in anfora georgiano

    Le Donne del vino del Piemonte adottano il vino in anfora georgiano

    14 OTTOBRE 2010

    La delegazione Piemonte de Le Donne del vino, a partire dall’edizione 2010 di Terra Madre ha deciso di supportare il Presidio del vino in … Leggi tutto

  • Onav Piemonte presenta i suoi corsi di assaggiatori di vino

    Onav Piemonte presenta i suoi corsi di assaggiatori di vino

    29 SETTEMBRE 2010

    Dal 1951 Onav (Organizzazione Nazionale assaggiatori vino) si pone come riferimento per tutti coloro che sono interessati ad approfondire la propria conoscenza del vino, essenziale per godere … Leggi tutto

  • Piemonte: 24esima edizione della Mangialonga, cibo e vino con concerto di arpe

    Piemonte: 24esima edizione della Mangialonga, cibo e vino con concerto di arpe

    27 AGOSTO 2010

    Sabato 28 agosto, a partire dalle ore 19,30 la cornice della piazzetta antistante la cantina comunale si animerà con un aperitivo sui generis: salumi, formaggi, prodotti tipici della tradizione locale e il vino dei produttori di … Leggi tutto

  • Nella patria del vino, le birre parlano piemontese !

    Nella patria del vino, le birre parlano piemontese !

    29 OTTOBRE 2009

    Molto interesse, tanta qualità, rare le occasioni di crescita. Il Birrificio Torino ospite dell’Organizzatore Nazionale Assaggiatori … Leggi tutto

  • Dai primi della tradizione piemontese ai segreti dei cocktail a base di vino: è Food Show!

    Dai primi della tradizione piemontese ai segreti dei cocktail a base di vino: è Food Show!

    13 OTTOBRE 2009

    Nell’Arena Dolc’è uno spettacolo a base di cocktail scenografici e piatti flambè ed esclusive ricette con i professionisti dell’Associazione Arte in Tavola Un’occasione unica per imparare trucchi e segreti di ricette gustose, dai primi piatti della tradizione … Leggi tutto

  • “Piemonte Terroir” e “Neive, Vino e…”

    “Piemonte Terroir” e “Neive, Vino e…”

    17 SETTEMBRE 2009

    La manifestazione “Neive, Vino e…” avrà la sua anticipazione venerdì 9 ottobre, alle ore 19 presso il Salone Mezzocolle di Neive, con “Piemonte Terroir” i grandi vini del Piemonte accompagneranno i piatti dello chef stellato Maurilio … Leggi tutto

  • Piemonte Strade del Vino debutta a Biteg con quasi mille Soci

    Piemonte Strade del Vino debutta a Biteg con quasi mille Soci

    6 MAGGIO 2009

    Le Strade del Vino del Piemonte sono 6, due ciascuna in provincia di Alessandria e in provincia di Asti, una nelle Langhe cuneesi e una nelle campagne di Torino. Tutte sono riconosciute … Leggi tutto

  • Piemonte: Oltre 200 produttori vitivinicoli partecipano al Convegno sulla Nuova Ocm vino

    Piemonte: Oltre 200 produttori vitivinicoli partecipano al Convegno sulla Nuova Ocm vino

    7 MARZO 2009

    Torino – I cambiamenti degli assetti della viticoltura a livello regionale e provinciale, alla luce della nuova Organizzazione comune di mercato, sono stati al centro del convegno organizzato a Gallo Grinzane, in provincia di Cuneo, da … Leggi tutto

Leggi Anche
Scrivi un commento