Nutrimento & nutriMENTE

Napoli (FI): «stime Istat a cazzotti con la realtà della finanziaria»

By Redazione

Roma, 11 Ottobre 2007 – »Le stime Istat fanno a cazzotti con la realtà», lo ha affermato Osvaldo Napoli, deputato di Forza Italia, commentando l’audizione del
presidente dell’istituto Luigi Biggeri sulla Finanziaria.

«La sua audizione davanti alle Commissioni Bilancio ha poco di statistico e molto di politico». L’esponente di Forza Italia critica le affermazioni di Biggeri sul calo
dell’intensità della povertà e sull’aumento del reddito medio di 155 euro a famiglia. «Sa Biggeri che 155 corrispondono a circa 20 chili di pane, il cui prezzo e’ aumentato
in una misura che varia dal 7 al 10-12%? E quanto aiuteranno quei 155 euro a fronteggiare i previsti aumenti di tariffe e tributi?». Ricordando che in ogni caso si tratta di misure
temporanee, Napoli ha rilevato che «il ‘tesoretto’ fiscale del governo viene impiegato in modo demagogico senza effetto alcuno dal lato della crescita e dello sviluppo o con impatto
temporaneo e limitato dal lato del disagio sociale». «Il presidente dell’Istat – conclude Napoli – si e’ prestato a fornire una maschera alle cifre di una Finanziaria che e’ stata
bocciata da sedi istituzionali, europee e italiane. Le sue stime fanno a cazzotti con la realtà fotografata dal governatore di Bankitalia che ha letto nella Finanziaria una rinnovata
vocazione a premere sull’acceleratore fiscale».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: