La Ventura rimborsi i voti sprecati per “L'isola dei Famosi”

“Simona Ventura rimborsi i partecipanti al televoto” è quanto chiede l’Unione Nazionale Consumatori, annunciando di voler presentare una denuncia all’Autorità Antitrust al fine di
fare la massima chiarezza circa le pratiche commerciali messe in atto dall’emittente pubblica o chi per lei che, in questa settimana si è arricchita in barba ai telespettatori grazie al
televoto del programma “L’isola dei Famosi”, di fatto destituito di valenza a fronte dell’abbandono di uno dei concorrenti.

La volontaria decisione di una protagonista (Karen Picozzi in nomination con Miriana Trevisan) di abbandonare il gioco ha vanificato la spesa sostenuta dai consumatori, che ora hanno diritto ad
essere rimborsati.

“A giudicare dai reclami che ci sono giunti sembra che si stia provando a frodare – dichiara l’avvocato Massimiliano Dona, segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori – la
generalità dei consumatori per pochi spiccioli nella certezza che i più lasceranno perdere.

Anche in questa occasione l’Unione Nazionale Consumatori intende farsi garante dei cittadini mettendo a disposizione un indirizzo di posta elettronica dedicato: info@consumatori.it “.

“Il fatto – conclude Massimiliano Dona – è davvero inaccettabile, soprattutto perché non ci risulta che la Rai abbia fatto comunicazioni ufficiali su questo avvenimento al fine di
chiarire la situazione ed assicurare la necessaria trasparenza”.

Leggi Anche
Scrivi un commento