FREE REAL TIME DAILY NEWS

Interruzione del periodo di riposo giornaliero e settimanale

By Redazione

Il Ministero del lavoro, con nota n. 14084 del 5 novembre 2007, ha risposto all’interpello avanzato dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro per conoscere le
modalità di fruizione dei riposi giornalieri o settimanali degli addetti alla manutenzione di impianti e macchinari con obbligo di reperibilità, a cui è applicato il
contratto collettivo dei Cartai Industria.
La questione, in particolare, riguarda il personale che, durante la fruizione del riposo, venga chiamato per interventi di manutenzione e sia così costretto ad interrompere il riposo
stesso: il Consiglio dell’Ordine, dunque, chiedeva di conoscere se il riposo decorra di nuovo dal termine della prestazione resa in regime di reperibilità, oppure si cumuli con le ore
godute precedentemente alla chiamata.
Il Ministero ha ricordato che la circolare 8/2005 stabilisce che “il riposo giornaliero deve essere fruito in modo consecutivo” e individua tre condizioni irrinunciabili alle quali la
disciplina derogatoria dei riposi settimanali dovrà conformarsi: la sussistenza di interessi apprezzabili, il rispetto della cadenza di un giorno di riposo ogni sei di lavoro, l’adozione
di modalità tali da non superare i limiti di ragionevolezza con particolare riguardo alla tutela della salute e sicurezza dei lavoratori.
Tenendo conto del fatto che queste disposizioni sottendono la necessità di tutelare la salute psicofisica del lavoratore, il Ministero ha stabilito che, “nel caso in cui i lavoratori
addetti alla manutenzione di impianti e macchinari con obbligo di reperibilità (Ccnl Cartai Industria) vengano richiamati in servizio, i riposi giornalieri e settimanali decorrono
nuovamente dalla cessazione della prestazione lavorativa, rimanendo escluso il computo di ore eventualmente già fruite”.

Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, interpello n. 14084 del 5 novembre 2007
Scarica il documento completo in formato .Pdf

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: