Come avviene l'accertamento per chi partecipa al Consolidato Nazionale

L’Agenzia delle Entrate, con la circolare no 60 del 31 ottobre 2007, ha fornito agli uffici un vademecum che riporta le prime regole da seguire per l’accertamento nei confronti dei soggetti
partecipanti al Consolidato Nazionale.
La prima parte della circolare è dedicata alla spiegazione delle modalità di accertamento e di accertamento con adesione nell’ambito della tassazione di gruppo, distinguendo le
attività di competenza degli uffici interessati. L’Agenzia, inoltre, evidenzia che esistono due distinti livelli di accertamento legati da un nesso di consequenzialità, tenendo
conto che alla rettifica operata in capo alla società consolidata (modello Unico SC) consegue sempre la rettifica del consolidato (modello CNM).
Nella seconda parte della circolare, invece, sono illustrati alcuni percorsi operativi che consentono di approfondire gli aspetti contabili e di precisare le modalità di utilizzo delle
procedure informatiche a disposizione degli uffici per la trasmissione dei dati al sistema informativo centrale.

Agenzia delle Entrate, circolare n. 60 del 31 ottobre 2007
Scarica il documento completo in formato .Pdf

Leggi Anche
Scrivi un commento