LA FARINA DI CANAPA PARLA VENETO, ANZI TREVIGIANO

LA FARINA DI CANAPA PARLA VENETO, ANZI TREVIGIANO

LA FARINA DI CANAPA PARLA TREVIGIANO

La sperimentazione in ambito zootecnico in una azienda di Castelfranco Veneto ha dato buoni frutti

 

Paese, lì 08 luglio 2020

Non si è mai fermato il progetto “Produrre canapa nella filiera alimentare e agro industriale” dove Impresa Verde/Coldiretti Treviso e Belluno sono partner attivo di Coldiretti Rovigo.

Il gruppo operativo, che si è costituito nell’ambito della misura 16 del Psr della Regione Veneto, ha organizzato una visita alle prove sperimentali delle diverse varietà di canapa realizzate al Crea di Rovigo. Si tratta di una delle tappe della programmazione che si svilupperà fino al 2022.

 

Il gruppo operativo è costituito da: l’associazione polesana Coldiretti Rovigo (capofila), la federazione regionale Coldiretti Veneto,  Impresa Verde Rovigo S.r.l., Impresa Verde Treviso e Belluno S.r.l.,  il Crea di Rovigo, l’Università di Padova  dipartimento Biotecnologie e le aziende agricole di Rigolin Christian di Fiesso Umbertiano (Ro), di Boccato Diego di Ceregnano (Ro) e di Barban Elia di Castelfranco Veneto (Tv).

 

Nei giorni scorsi si è tenuta la visita in campo dove l’attuale responsabile della sperimentazione varietale della canapa relativa al progetto, dott. Massimo Montanari, ha illustrato il programma di ricerca e le condizioni agro climatiche che hanno influenzato la realizzazione della prova, quindi le differenze fra le varietà in relazione alla provenienza e alla loro potenzialità produttiva, oltre che alla destinazione d’uso. La prova si sta svolgendo su tredici tipologie; al termine del loro percorso di crescita verranno analizzate per verificarne l’adattabilità per le filiere. La semina del campo, avvenuta a fine aprile, vedrà la conclusione del ciclo con la raccolta prevista a fine agosto per le varietà di canapa precoci e a settembre per quelle medie e tardive. Si sottolinea che le parcelline coltivate come campi di prova al Crea sono state poi ripetute in parcelloni nelle aziende agricole partner del progetto.

 

Tra gli obiettivi del progetto c’è quello di collegare e mettere in rete le imprese agricole interessate a coltivare la canapa, attraverso le competenze e l’esperienza di partner specializzati nel campo scientifico della ricerca varietale, individuando le migliori tecniche di coltivazione, affrontando le problematiche delle lavorazioni agro meccaniche e della trasformazione alimentare e agroindustriale delle diverse parti della pianta, per consentire di migliorare la produttività e la competitività aziendale.

 

Si prevede, altresì, la valutazione dell’utilizzo della canapa nel settore zootecnico, in collaborazione con il dipartimento di Biomedicina Comparata e Alimentazione presso l’Università di Padova – sede di Legnaro. Le analisi consentiranno di capire se l’inclusione della farina di canapa nei mangimi di allattamento dei vitelli a carne bianca può fornire risultati positivi in termini di prestazioni produttive e di benessere degli animali. Questi risultati potranno essere applicati anche su aziende zootecniche in condizioni ambientali e gestionali diverse.

 

Il commento. “Si è di fatto concluso il primo anno di questo progetto che, nonostante alcune difficoltà in campo relative alla parte produttiva, ha avuto regolare continuità nella parte di utilizzo della farina di canapa in ambito zootecnico grazie alla disponibilità dell’azienda partner Barban Elia. Le attività poste in essere nell’allevamento coinvolto a partire dall’autunno 2019 hanno portato ad un riscontro positivo in termini di benessere animale e produzioni ottenute; prossimamente avremmo i risultati analitici sui campioni effettuati – sottolinea Elio Tronchin, responsabile del progetto per Impresa Verde/Coldiretti Treviso e Belluno. Nelle prossime settimane verranno organizzate delle attività informative e successivamente verranno avviati dei corsi di formazione rivolti agli imprenditori agricoli interessati ad approfondire la tematica anche nella Marca trevigiana”.

 

 

Redazione Newsfood.com

 

Vedi anche:

  • Olio, farina e semi di canapa: proprietà e usi

    Olio, farina e semi di canapa: proprietà e usi

    11 APRILE 2020

    La canapa, soprattutto in questi ultimi cinque anni, ha assunto un ruolo chiave non solo in ambito tessile e industriale, ma anche in campo alimentare. Non a caso c’è stato un incremento quasi esponenziale delle coltivazioni di questa … Leggi tutto

  • Arriva il primo Vermouth al Mondo a base di Canapa

    Arriva il primo Vermouth al Mondo a base di Canapa

    7 FEBBRAIO 2020

    Da un idea innovativa di 3 imprenditori è nato il Vermouth Hempatico alla canapa, prodotto nella zona del Canavese in provincia di Torino. Questo prodotto è un connubio tra la tradizione del Vermouth di Torino e la storica produzione di … Leggi tutto

  • Indica Sativa Trade a Bologna: La fiera della Canapa, pianta stupefacente

    Indica Sativa Trade a Bologna: La fiera della Canapa, pianta stupefacente

    5 MAGGIO 2017

    Nei campi italiani è boom di canapa. Negli ultimi tre anni si è registrato un aumento del 200 per cento dei terreni coltivati, dovuto al fatto che è diventata una materia sempre più utilizzata: lo scorso anno in … Leggi tutto

  • Canapa, Canna-lex: lo sdoganamento della cannabis in nome dello sviluppo sostenibile

    Canapa, Canna-lex: lo sdoganamento della cannabis in nome dello sviluppo sostenibile

    5 DICEMBRE 2016

    Milano, 4 dicembre 2016 La canapa può contribuire alla protezione ed allo sviluppo ambientale sostenibile e potrebbe rendere possibile la sostituzione di molti materiali tossici.   Avv. Fabio Squillaci per Newsfood.com Canna-lex: lo sdoganamento della cannabis in nome dello sviluppo sostenibile … Leggi tutto

  • La ricerca di Chef Trovato: La canapa nella cucina gourmet

    La ricerca di Chef Trovato: La canapa nella cucina gourmet

    27 MARZO 2015

    Chef Giorgio Trovato, ha avviato una profonda ricerca sull’utilizzo della canapa industriale in cucina per sensibilizzare il pubblico a comprendere i benefici di questo prodotto. Lo stesso Trovato usa e coltiva (senza sostanza psicotropa THC) due ettari diterreno … Leggi tutto

  • In Puglia, pizza alla canapa

    In Puglia, pizza alla canapa

    4 APRILE 2013

    Una pizza alla canapa sativa, per far conoscere i vantaggi della pianta contro pregiudizi ed opinioni basate su falsità. … Leggi tutto

  • Caltanissetta. Cena con pizza e dolci alla canapa sativa

    Caltanissetta. Cena con pizza e dolci alla canapa sativa

    7 NOVEMBRE 2012

    Una cena particolare: piatti della serata, pizza, bruschette e dolci realizzati con canapa sativa. A gustare il tutto,  circa 200 invitati. … Leggi tutto

  • Buona e sana: la canapa ritorna in tavola

    28 FEBBRAIO 2012

    Oggi la canapa ha una cattiva fama: il nome evoca discorsi di droga, liberalizzazione o proibizionismo. … Leggi tutto

  • Mary-Jo, birra amaricante alla Canapa o contiene anche sostanze proibite?

    Mary-Jo, birra amaricante alla Canapa o contiene anche sostanze proibite?

    12 FEBBRAIO 2010

    Come sempre, Newsfood.com vuole vederci chiaro. Anche noi siamo interessati agli scoop ma a volte, cerchiamo di andare a scovare la verità senza lascirci abbagliare dalle false evidenze. E’ il caso della birra alla … Leggi tutto

  • BALCONI FIORITI DI PANNOCCHIE A STORO, CAPITALE DELLA POLENTA

    BALCONI FIORITI DI PANNOCCHIE A STORO, CAPITALE DELLA POLENTA

    29 GENNAIO 2020

    BALCONI COLTIVATI A STORO – PATRIA DELLA POLENTA ITALIANA BALCONI FIORITI D’INVERNO – LE PANNOCCHIE DI NOSTRANO TRASFORMATE IN GHIRLANDE DI FIORI Storo, la rinomata località trentina in val Chiese ai piedi delle Alpi di Madonna di Campiglio, al confine fra Trentino … Leggi tutto

  • ‘iplanta’, la lotta a parassiti e patogeni in campo agroalimentare con le nuove biotecnologie

    ‘iplanta’, la lotta a parassiti e patogeni in campo agroalimentare con le nuove biotecnologie

    7 OTTOBRE 2019

    iPlanta, un progetto per contrastare parassiti e patogeni in campo agroalimentare con le nuove biotecnologie di Maurizio Ceccaioni Le biotecnologie, gioia e dolori della moderna società, tra ancestrali paure e speranze future. Un tema legato alla presentazione alla stampa il 2 … Leggi tutto

  • Mangiare di tutto un po’, è il segreto della longevità

    Mangiare di tutto un po’, è il segreto della longevità

    9 NOVEMBRE 2018

    Alimentazione naturale, funzioni e risultati derivanti dalla assunzione di omega3 e i diversi acidi linolenici Una recente ricerca offre un ulteriore contributo su alimentazione naturale, funzioni e risultati derivanti dalla … Leggi tutto

  • Paganico Sabino (RI) in festa per la tradizionale Castagnata – 4 novembre

    Paganico Sabino (RI) in festa per la tradizionale Castagnata – 4 novembre

    29 OTTOBRE 2018

    La storia di un borgo racchiusa in un cartoccio di caldarroste. A Paganico Sabino, grazioso paese della Valle del Turano in provincia di Rieti, la fine della raccolta delle castagne rappresenta da sempre uno dei momenti più sentiti dell’anno: arrostita, … Leggi tutto

  • Festival della Polenta di Storo: Tavola Rotonda su giovani e territorio

    Festival della Polenta di Storo: Tavola Rotonda su giovani e territorio

    25 SETTEMBRE 2018

    Vedi rassegna stampa sempre aggiornata su Storo: Video e articoli – (Clicca qui) L’antico borgo di Storo, porta delle alpi Giudicarie e di Madonna di Campiglio, è la capitale della cultura della polenta italiana. Qui ogni anno c’è il … Leggi tutto

  • Antonio de Padova: Buon cibo e Alta Moda, in rete le micro aziende agroalimentari

    Antonio de Padova: Buon cibo e Alta Moda, in rete le micro aziende agroalimentari

    11 SETTEMBRE 2018

    Primo progetto pilota in Italia per le Eccellenze territoriali MICRO AZIENDE AGROALIMENTARI PRESTO IN RETE Intervista ad Antonio de Padova Giovanni Mercadante Una rivoluzione inversamente proporzionata alla globalizzazione, questo l’obiettivo di Antonio de Padova, Business Consultant con un solido ed affermato background … Leggi tutto

  • Peperò: la Fiera Nazionale del peperone arriva a Carmagnola

    Peperò: la Fiera Nazionale del peperone arriva a Carmagnola

    2 SETTEMBRE 2018

    E’ tempo di peperone a Carmagnola. Dal 31 agosto al 9 settembre, la cittadina in provincia di Torino è infatti sede di Peperò, la grande fiera italiana del peperone. La sede, una grande area fieristica di 18.000 metri quadrati, aperta dal … Leggi tutto

     

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento