Jota

Jota

Ingredienti:

250 g. di fagioli
4 o 5 patate
1 spicchio d’aglio
1 cipolla
1 cucchiaio di farina
3 cucchiai d’olio d’oliva
alloro
100 g. di prosciutto crudo sgrassato
250 g. di crauti
sale
pepe
cumino

Mettere in una pentola con acqua i fagioli, le patate intere sbucciate, una costa di sedano, una cipolla grossa, 1 spicchio d’aglio, una foglia di alloro e metà del prosciutto.

Lasciar cuocere lentamente per un’ora e mezza.

In una pentola a parte mettere i crauti strizzati, sale, pepe, una foglia di alloro, lo spicchio d’aglio, il prosciutto rimasto, coprire d’acqua e lasciar cuocere per un’ora.

Tostare la farina in una padellina, con pochissimo grasso (qualche ritaglio del prosciutto che va poi tolto) e aggiungerla ai crauti continuando la cottura.

Raccogliere due o tre mestoli di zuppa di fagioli, patate e sedano, passarli al mixer e rimetterli nella pentola aggiungendo anche i crauti.

Far cuocere ancora mezz’ora regolando di sale e di pepe.

Servire non caldissimo.

Nota: zuppa tradizionale di tutto il Friuli – Venezia Giulia, la Jota è sempre stata un piatto vigoroso e aggressivo sia per i sapori che per i grassi impiegati. Da Gildo a Porcia,
presso Pordenone, lo stesso piatto viene preparato con qualche leggera modifica. Non si usa più il lardo generosamente presente in passato e al posto della pancetta affumicata troviamo
del semplice prosciutto crudo sgrassato.

Leggi Anche
Scrivi un commento