Guazzetto di rane e riso

Guazzetto di rane e riso

Ingredienti:

650 g. di cosce di rana
200 g. di riso
2 spicchi d’aglio tritati
1 bicchiere di vino bianco
1 pomodoro pelato e tagliato a dadi
1 mestolo di brodo
prezzemolo tritato
mezza cipolla
olio extravergine d’oliva
sale
pepe bianco

Lavare e asciugare le rane, soffriggerle in padella a fuoco vivo e bagnarle con il vino bianco lasciandolo evaporare.

Togliere le rane e rimettere al fuoco la padella con olio, cipolla affettata sottile e aglio tritato, lasciar dorare leggermente, unire le rane, bagnarle con il brodo caldo e far cuocere per 5
minuti.

Regolare di sale e di pepe infine, fuori del fuoco, aggiungere il pomodoro a cubetti, cospargere di prezzemolo tritato e irrorare con un filo d’olio d’oliva.

Mescolare e servire guarnendo con due cucchiai di riso bollito in acqua salata e scolato al dente.

Nota: c’erano una volta il guazzetto di rane e la minestra di rane e riso. Enzo De Pra alla Dolada di Pieve d’Alpago ha condensato le due esperienze in una. La preparazione è
esemplare per leggerezza ed equilibrio di sapori. Soltanto pochissimo olio in cottura all’inizio e altro crudo, a conclusione. Potrebbe essere una pietanza ma lo si può considerare un
elegante piatto unico.

Leggi Anche
Scrivi un commento