Italia. L’erboristeria contro l’influenza A

Italia. L’erboristeria contro l’influenza A

I rimedi a base di erbe medicinali sono efficaci contro l’influenza A, in quanto capaci sia di prevenire la malattia che di curarla.

Questo è il messaggio uscito da “L’epidemia influenzale. Quale ruolo per l’erborista davanti ad una pandemia influenzale?”, Convegno promosso da FEI (Federazione Erboristi Italiani) e
ARLE (Associazione Regionale Lombarda Erboristi).

Gli esperti indicano così diverse vie naturali per combattere il virus H1N1.

Ad esempio, si possono assumere integratori a base di aglio, dalle riconosciute proprietà antibiotiche. Oppure, si può potenziare il sistema immunitario con una serie di prodotti:
echinacea, sambuco, achillea, iperico, menta. O magari, decidere di inserire nella propria alimentazione elementi salvagente per le situazioni pericolose come pappa reale, vitamine e minerali.
Il tutto, ovviamente, seguendo i consigli di un erborista qualificato.

Spiega Francesco Novetti, presidente di ARLE: “Oltre alle indicazioni, già emanate dalle autorità, Regione Lombardia e ministero della Salute, crediamo vi debba essere
un’informazione puntuale su come, in modo naturale, si possa comunque fare una corretta prevenzione. E le erboristerie mettono a disposizione il loro know how, la loro competenza e la loro
esperienza”.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento