Influenza A. L’ISS: “Superati i 10.000 casi in Italia”

Influenza A. L’ISS: “Superati i 10.000 casi in Italia”

In Italia, i contagiati dal virus H1N1 hanno superato quota 10.000.

Questo è quanto emerge da un rapporto dell’Istituto Superiore di Sanità aggiornato al 30 settembre, secondo cui le persone infettate dal 1° maggio (giorno ufficiale d’inizio
dell’influenza A) sono esattamente 10.018, mentre i casi clinici dal 27 luglio, data dopo la quale si e’ stabilito di segnalare i nuovi casi basandosi solo sul criterio clinico, sono 8.780.

Gli studiosi dell’ISS fanno notare come i più colpiti siano i giovani under 24, con 5028 malati: 568 casi tra 0 a 4 anni, 1.355 tra i 5 e i 14 anni e 3.105 malati tra i 15 e i 24 anni.
Meno colpiti i nonni: 597 pazienti, divisi in 292 tra i 55 e i 64 anni e 305 sopra i 64 anni.
Circa un malato su 10 ha avuto bisogno del ricovero in ospedale, per un totale di 846 ospedalizzazioni.

Il documento evidenzia anche l’impatto dell’influenza suina nelle diverse regioni.

Maglia nera all’Emilia Romagna (1520 casi, 43 ospitalizzati ed un decesso), seguita dalla Toscana con 1.069 casi (con 110 ricoveri) e dal Lazio con 778 casi (e 100 ricoveri). Le regioni
più “sane” sono la Basilicata (31 casi) e il Molise (12).

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento