Il pepe nero controlla il peso

Il pepe nero controlla il peso

Pepe nero: esotico, piccante, amico della linea. La spezia è infatti capace di aiutare la linea, controllando il grasso presente e limitando la formazione di nuove cellule adipose.

A sostenerlo, una ricerca della Sejong University (Corea del Sud), diretta dai dottori Soo-Jong Um e Ji-Cheon Jeong e pubblicata su “ACS, Journal of Agricultural and Food Chemistry”.

Gli scienziati coreani sono partiti da ricerche passate. Queste si erano focalizzate sulla piperina, l’ingrediente del pepe responsabile del sapore piccante, notando come questa riducesse le
dosi di lipidi (grassi) del sangue e migliorasse la salute delle cavie umane. Inoltre, la medicina orientale usa il pepe da sempre, farmaco-base nelle terapie contro il dolore, l’infiammazione
ed i disturbi gastrointestinali.

Il team della Sejong ha cercato di approfondire la questione, cercando informazioni sui grassi quando questi subiscono l’azione della piperina. A tale scopo sono stati utilizzati modelli
computerizzati e test di laboratorio su culture cellulari. I ricercatori hanno così notato come la piperina interagisse sui geni deputati alla nascita di nuove cellule adipose. Inoltre,
l’elemento stimolava una reazione metabolica che aiutava il controllo del grasso.

Nonostante i primi risultati della ricerca sono disponibili, gli esperti coreani sono ancora al lavoro, in quanto convinti che le potenzialità anti grasso della piperina siano ancora da
scoprire.

FONTE: Ui-Hyun Park, Hong-Suk Jeong, Eun-Young Jo, Taesun Park, Seung Kew Yoon, Eun-Joo Kim, Ji-Cheon Jeong, and Soo-Jong Um, “Piperine, a Component of
Black Pepper, Inhibits Adipogenesis by Antagonizing PPARγ Activity in 3T3-L1 Cells”, J. Agric. Food Chem., 2012, 60 (15), pp 3853-3860, Publication Date (Web): April 2, 2012 (Article),
DOI: 10.1021/jf204514a

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento