Nutrimento & nutriMENTE

Il Custoza DOC compie 50 anni!

Il Custoza DOC compie 50 anni!

By Tiziana

Il Custoza DOC compie 50 anni! Nato sulle colline moreniche del Lago di Garda, in un triangolo tra Lago di Garda, Verona e Mantova, questo vino è figlio di una terra ricca di fascino, che tra vigneti, antiche corti rurali e luoghi del Risorgimento. La sua grande unicità è stata attestata ufficialmente nel 1971, con il riconoscimento della Denominazione di Origine Controllata del Custoza, che garantisce ancora oggi di preservare le sue caratteristiche intatte nel tempo.

La bravura dei produttori consente all’uvaggio del Custoza di esaltare il profumo delicato della Garganega, il colore caratteristico del Trebbianello ed i sentori leggermente aromatici della Bianca Fernanda, così come i caratteri peculiari delle altre varietà a bacca bianca coltivate nella zona.

Qualche anno prima, nel 1968, era nata anche Cantina di Custoza, per volontà di un gruppo di viticoltori che hanno sempre espresso l’amore per questo territorio. La cooperativa è stata fondata per esprimere appieno le potenzialità di questo vino, da cui ne prende anche il nome, simbolo dell’inscindibile legame tra la tradizione e l’innovazione.

La Terra del Custoza è un territorio dislocato sulle colline moreniche a sud-est del Lago di Garda e comprende i Comuni di Sommacampagna, Valeggio sul Mincio, Villafranca di Verona, Bussolengo e Sona. Queste zone ad alta vocazione vitivinicola sono tutte accomunate dalla coltivazione dei vitigni tipici per la produzione del vino Custoza: il Corvina, autoctono, lo Chardonnay, a bacca bianca, e infine il Cabernet.

Inoltre questo è un territorio molto ricco dal punto di vista enogastronomico: oltre naturalmente al Custoza D.O.C troviamo infatti numerosi prodotti tipici, che vanno dalle materie prime ortofrutticole a specialità e pietanze cucinate in maniera tradizionale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: