Filetti di anguilla marinata

Filetti di anguilla marinata

Ingredienti: 

1 anguilla  da  800 g. circa pulita
2 bicchieri di aceto bianco
5 bicchieri di vino bianco
aromi (aglio, timo, alloro, origano, pepe in grani)
sale

Sfilettare in due metà l’anguilla rifilando i bordi.

Stendere i due filetti, salarli e peparli, arrotolarli tenendo la pelle verso l’interno e cuocerli sulla griglia infilzati in uno spiedino per 10 minuti, cospargendoli con timo e origano.

Mettere a bollire la marinata con aceto, vino, aglio, alloro, origano e pepe in grani. 

Dopo circa 10 minuti mettere le anguille in una pentola d’acciaio, coprirle con la marinatura bollente, lasciar ribollire tutto brevemente e far raffreddare.

Lasciar riposare una settimana.

Servire tagliando l’anguilla a dischi, accompagnata da insalatina fresca con cipolline tritate.

Nota: dal “Bersagliere” di Goito arriva questa proposta di carpione notevolmente alleggerito. Le ricette tradizionali prescrivono di far friggere l’anguilla o, al massimo, di cuocerla in
padella con olio e porri. In questo caso invece, alla leggerezza del pesce cucinato senza grassi, si aggiunge una marinata in cui il vino ha la  parte preponderante rispetto all’aceto, con
il risultato di un gusto più morbido.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento