Cassata alla piemontese

Cassata alla piemontese

Ingredienti: 

1 kg. di frutti canditi (ciliegie, cedrini, scorze d’arancio ecc.)
500 g. di zucchero
1 litro di panna montata
500 g. di bianchi d’uovo montati a neve

In un recipiente tenuto a bagnomaria versare i bianchi d’uovo e, con una frusta, montarli a neve ben ferma incorporandovi poco a poco lo zucchero.

Lasciar raffreddare il composto, quindi aggiungere la panna montata e tutti i frutti canditi, mescolare ancora e dividere la preparazione in stampini da porzione che vanno messi in freezer per
almeno tre o quattro ore.

Al momento di servire immergere per un istante gli stampini in acqua calda e sformare le cassate al centro del piatto.

Nota: l’aspetto di questo dolce particolare, servito al Pinocchio di Borgomanero, è quello di una vera e propria cassata, ma pur richiedendo la presenza di panna è più
leggero perchè non prevede nella composizione la parte di gelato solitamente presente. Il colore è bianco, gradevolmente marezzato dalle macchioline policrome dei canditi.

Leggi Anche
Scrivi un commento