Alta tecnologia Made in Piemonte:

Alta tecnologia Made in Piemonte:

 

La Space Cannon VH di Fubine (Alessandria)
nasce nel 1988 dall’idea-guida di esprimere le emozioni suscitate dalla luce attraverso una  tecnologia costatemente all’avanguardia.

I sistemi di illuminazione allo Xenon progettati dalla Space Cannon illuminano eventi sportivi come le Olimpiadi di Sidney e di Salt
Lake City, i campionati di calcio Italia ’90, i più prestigiosi grattacieli del mondo tra cui le Torri Petronas in Malaysia, monumenti storici del livello delle Piramidi di
Giza. Ma la Space Cannon è balzata agli onori della cronaca per il monumento che ha allestito a Ground Zero, New York, in memoria delle vittime dell’ 11 settembre e delle
Twin Towers distrutte: la creazione di due magiche torri di luce, visibili anche dallo spazio,  è stato il modo migliore di 
esprimere il cordoglio del Piemonte e dell’Italia intera alla città ferita.

Alenia Spazio (TO) si occupa di oltre il 50 per cento dei
sistemi di lancio, trasporto, rientro e dello spazio abitabile dei moduli della Stazione Spaziale Internazionale.

Anche la Sonda Cassini, arrivata a destinazione dopo un viaggio di sette anni e tre miliardi e mezzo di chilometri, è costruita
in buona parte da Alenia Spazio: in particolare si tratta dell’enorme antenna parabolica che trasmette ogni giorno migliaia e migliaia di dati, che permetteranno agli astronomi di
decifrare il mistero di Saturno e dei suoi anelli.

Nel 1908 Camillo Olivetti fonda la prima fabbrica italiana di macchine per scrivere con venti dipendenti e un’ officina di 500
mq, e dopo cinquant’ anni Olivetti è leader nella tecnologia meccanica dei prodotti per l’ufficio.

Olivetti si lancia anche nel pioneristico campo dei calcolatori elettronici e a partire dagli anni 70, inizia con successo il
passaggio dall’elettronica all ‘ informatica, culminato nel 1982 con l’M20, primo computer Olivetti.

Negli anni Novanta Olivetti si spinge anche nel settore delle telecomunicazioni creando Omnitel (ora parte del gruppo Vodafone) che
diventa il 2° gestore nazionale di telefonia mobile e Infostrada per la telefonia fissa. Nel 1999 Olivetti incrementa la sua presenza nelle telecomunicazioni con il progetto di
integrazione con Telecom Italia.

Tecnologia domestica

Tra le province di Novara, Vercelli e Verbano Cusio Ossola, si sviluppa l’importante distretto produttivo  dei rubinetti, fortemente orientato alla qualità e all’ export. Le aziende più rappresentative di questo settore, sono la Frattini e la
Zucchetti.

La Frattini ha da poco festeggiato i quarant’anni di
attività, la sua produzione di rubinetti, caratterizzata dalla felice unione di design e altissima qualità dei materiali è stata premiata da numerosi enti nazionali
e internazionali, tra cui l’Ente Nazionale Italiano per l’unificazione dell’Industria, la Japan Water Work Association, il Singapore Institute of Standards Industrial
Research e l’Office of Water Authority di Hong Kong.

La Zucchetti, nata nel 1929, si è affermata come
leader nella produzione di rubinetteria grazie alla costante attenzione ai cambiamenti e accorte campagne pubblicitarie. La Zucchetti ha curato la rubinetteria per alcuni famossimi
hotels, tra i quali l’Hilton di San Paolo in Brasile, l’Oriental Plaza di Pechino in Cina, il Four Season di Limassol a Cipro, l’Holiday Inn di Kuching in Malesia, lo
Sheraton&Towers di Auckland in Nuova Zelanda, il Grand Hotel dei Dogi a Venezia.

Leggi Anche
Scrivi un commento