Al via primo piano regolatore generale di Pozzaglia Sabina (Ri)

Roma, 5 Ottobre 2007 – La Giunta Regionale del Lazio, ha approvato oggi, su proposta del vicepresidente e assessore all’Urbanistica Massimo Pompili, il primo Piano Regolatore Generale
del Comune di Pozzaglia Sabina (Ri).

Adottato dall’ente locale nel 2002 il Prg definisce una corretta pianificazione dei circa 2.500 ettari di territorio dell’ente locale dove risiedono circa 400 abitanti.

“Con il provvedimento di oggi, un altro piccolo Comune del Lazio viene dotato del fondamentale strumento urbanistico che attraverso l’adeguata pianificazione del territorio consente la
valorizzazione delle vocazioni locali per lo sviluppo e il rilancio economico – ha spiegato l’assessore Pompili – Tra i punti qualificanti del Piano ci sono: il recupero del centro storico, la
definizione delle aree per gli insediamenti produttivi e lo sviluppo turistico attraverso programmi sovracomunali previsti da enti deputati alla tutela dell’ambiente come la Riserva naturale
dei monti Navegna e Cervia, il Parco naturale dei Monti Lucretili e il Bacino del Lago del Turano”.

Il Comune di Pozzaglia Sabina si trova nella parte sud della provincia Rieti al confine con Colle di Tora, Castel di Tora, Paganico, Collegiove, Turania, Orvinio, Scandriglia e Poggio Moiano.

Leggi Anche
Scrivi un commento