Yogurt, ottimo modo per assumere omega-3

Yogurt, ottimo modo per assumere omega-3

Gli omega-3 sono mattoni fondamentali per la salute cardiovascolare: purtroppo, per problemi di dieta, non tutti riescono ad assumerne abbastanza.

Allora, è necessario cercare un metodo d’integrazione, che può essere rappresentato dallo yogurt.

Questo il metodo esaminato da una ricerca del Virginia Tech (Virginia Polytechnic Institute and State University), diretta dalla dottoressa Susan Duncan e pubblicata sul “Journal of Dairy
Science”.

La squadra del Tech ha puntato lo yogurt per due motivi essenziali. Primo, la popolarità che tale alimento incontra nel pubblico. Secondo, la sua struttura, con Sali minerali, vitamine e
proteine del latte adatte a legarsi con gli acidi grassi in questione, anche nella sua forma di olio di pesce.

Così, i ricercatori hanno condotto test con uno yogurt particolare: “Abbiamo testato diversi livelli di olio di pesce in uno yogurt aromatizzato al peperoncino e lime, e abbiamo scoperto
che una concentrazione del 1% di olio di pesce, che fornisce più della dose giornaliera raccomandata, potrebbe essere ammissibile per una grande percentuale della popolazione generale, e
ha un mercato potenziale tra i consumatori più attenti alla salute e alla nutrizione”.

Così, gli esperti hanno lavorato con alcuni volontari, sottoponendoli ad una prova in due fasi, sia con yogurt con acidi grassi che uno yogurt con acidi grassi ossidati.

In base ai controlli, lo yogurt con peperoncino e lime non veniva sempre gradito, specie nella varietà con omega ossidati.

Tuttavia, gli esperti sono ottimisti: “L’Innovazione in un aroma amaro-salato in combinazione con le potenti funzionalità salutari degli acidi grassi n-3 acidi e le componenti del latte
è di interesse per un ampio segmento della popolazione consapevole e attenta circa la salute e la nutrizione. Per queste persone esiste un potenziale mercato”.

FONTE: M. Rognlien, S.E. Duncan, S.F. O’Keefe, W.N. Eigel , “Consumer perception and sensory effect of oxidation in savory-flavored yogurt enriched with n-3 lipids”, April 2012, Journal
of Dairy Science Vol. 95, Issue 4, Pages 1690-1698,

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento