Vacanze in topless?

Vacanze in topless?

Il Codacons ha compiuto una verifica sul campo, ossia sulle spiagge italiane, per accertare quante donne stanno in topless e che costumi portano. L’indagine, che non ha la pretesa di avere
valore statistico, è stata compiuta su 40 spiagge sparse sul territorio nazionale, da Nord a Sud, isole comprese. I risultati sono decisamente sorprendenti: i topless sono praticamente
spariti dalla circolazione. Solo l’1% delle donne è risultata in topless (non sono state conteggiate le donne che prendendo il sole prone slacciano temporaneamente il reggiseno). Anche
le ragazze preferiscono i micro bikini al topless o al nudo integrale. Non sappiamo se questo dato sia influenzato dalla paura di prendere multe per via delle più disparate ordinanze dei
vari sindaci sparsi sul territorio nazionale o se si tratti di una nuova tendenza.

Sparito dalle spiagge italiane anche il costume intero, indossato da appena il 5% del campione, contro un 94% che indossava il due pezzi. Tra le ragioni certamente anche il grande caldo (la
verifica è stata fatta dal 15 al 18 agosto) e la necessità di abbronzarsi in modo più integrale, ma una percentuale così alta è certo anche indice di una moda
ben precisa in favore del due pezzi.

Leggi Anche
Scrivi un commento