Si alla birra, no al fumo: l’Oktoberfest diventa salutista

Si alla birra, no al fumo: l’Oktoberfest diventa salutista

Galletti allo spiedo, salsicciotti fumanti ed (ovviamente) boccali di birra stracolmi: associare la parola salutismo all’Oktoberfest, la grande kermesse alimentare di Monaco di Baviera, sembra
una battuta o un controsenso.

Eppure, anche la festa della birra più famosa di Germania, deve sottostare a limitazioni pensate per tutelare l’organismo dei partecipanti. Le autorità teutoniche hanno deciso di
applicare rigidamente una normativa approvata tramite referendum, che inasprisce il divieto di fumo nei luoghi pubblici nel Bundesland della Baviera. Per questo, nei tendoni si
potrà mangiare e bere a volontà, ma saranno bandite sigarette, pipe e compagnia.

Miste le reazioni, tra il timore dei ristoratori, che paventano un calo di visite ed il sollievo dei partecipanti non fumatori. Se infatti una kellerina ritiene che “Non ha alcun senso: i
tendoni non sono un ristorante”, una mamma in visita approva, perché “I non fumatori vanno protetti”.

FONTE: “Oktoberfest imposes strict smoking ban”, CNTV English, 19/09/010

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento