Sciopero TIR, Coldiretti: danni per ortofrutta ferma a marcire

Migliaia di tonnellate di frutta e verdura rischiano di marcire nei campi, nei magazzini o nei mercati generali completamente bloccati dallo sciopero dei trasporti che impedisce anche ai
prodotti alimentari di essere distribuiti sul mercato, è questo l’allarme lanciato dalla Coldiretti che stima in milioni di euro le perdite per i prodotti agricoli ed alimentari che
potrebbero presto venire a mancare sugli scaffali se lo sciopero si prolunga nei prossimi giorni.

Ad essere particolarmente danneggiati sono i prodotti più deperibili come il latte da mungere e consegnare quotidianamente ma la preoccupazione – sottolinea la Coldiretti – riguarda
tutti gli alimenti e se il fermo si protrarrà a lungo a rischio c’è anche la distribuzione delle specialità tradizionali del Natale. E negli allevamenti – conclude la
Coldiretti – il blocco dei trasporti potrebbe presto farsi sentire nella disponibilità dei mangimi necessari all’alimentazione degli animali.

Leggi Anche
Scrivi un commento