Pioggia di merli a Beebe, mistero in Arkansas

Pioggia di merli a Beebe, mistero in Arkansas

Le città di Bebe, in Arkansas, USA, è vittima di un fenomeno a metà tra la strano e l’inspiegabile.

Da Capodanno fino al giorno successivo, sulla cittadina si è abbattuta una vera e propria pioggia di merli. Più di 1000 uccelli morti sono precipitati, depositandosi su case,
alberi e giardini, tra lo sconcertato e la paura dei residenti.

Al momento le autorità non offrono spiegazioni : tuttavia, alcuni esemplari sono stati prelevati ed inviati a 3 centri di analisi di Madison e Little Rock; maggiori informazioni sono
attese nelle prossime ore.

Da parte loro, gli studiosi hanno avanzato alcune ipotesi.

Per Keith Stephens, portavoce della Arkansas Game and Fish Commission, le cause possono essere diverse. All’origine dei decessi, cattive condizioni climatiche come tornado o fulmini, anche se i
corpi di merli fino ad oggi non hanno rivelato segni di lesioni fisiche.

Oppure, può essere colpa dei fuochi di artificio lanciati nella notte di San Silvestro. Per l’esperto, i petardi possono aver stressato i volatili in maniera tale da causarne la morte.

GUARDA il video (sito del Corriere della Sera)

FONTE: Eric Johnson, Peter Bohan, “Arkansas officials stumped as birds fall from sky” Reuters, 2/01/011

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento