Peschereccio italiano sequestrato in Libia, De Castro: «possibile missione lampo»

In merito alla vicenda del motopeschereccio di Mazara del Vallo con otto uomini di equipaggio sequestrato dalle autorità libiche il primo febbraio scorso, il Ministro delle Politiche
agricole alimentari e forestali Paolo De Castro è in costante contatto con la Farnesina come pure con il Ministro libico della pesca Abou Baker El Mansouri, già suo ospite a Roma
in occasione di incontri bilaterali. Alla luce dell’evoluzione dei fatti, il Ministro De Castro non esclude una tempestiva missione in Libia, per cercare di costruire nel modo più
diretto una positiva conclusione della vicenda.

Leggi Anche
Scrivi un commento