Pane dolce di Altamura di Dionisio Caputo

Pane dolce di Altamura di Dionisio Caputo

Vedi altri articoli Speciale Eccellenze di Altamura Clicca qui

caputo logoLa premiata Pasticceria Caputo promuove un’antica ricetta
IL PANE DOLCE SPECIALITA’ DI ALTAMURA A BRACCETTO CON LE TRADIZIONI DELL’ALTA MURGIA
Giovanni Mercadante

Un’antica ricetta, quella del pane dolce di Altamura, fatta di ingredienti semplici ma genuini. Ma i tempi cambiano e anche le esigenze della vita mutano richiedendo quel tocco di innovazione che il mondo globale avvolge in un unico universo. Dionisio Caputo da sapiente pasticciere e attento osservatore ha rispolverato la vecchia  ricetta del pane dolce fatto di paste con cereali antichi a cui ha aggiunto un mix di olio di olive, burro di cacao e olio di riso.

 

Con questa base ha ricavato due versioni: un pane dolce con ingredienti di mandorle e fichi;  e un pane con mosto di primitivo. La tradizione si rinnova nel solco degli antichi sapori  che ne esaltano il profumo e la delicatezza  dei pani dolci riservati per le grandi occasioni e alle celebrazioni natalizie.  Gli antichi cereali – afferma Dionisio Caputo – regalano un  delicato colore bronzo-dorato alle paste dolci e se si aggiunge  il sapore del mosto primitivo corroborato dalla lievitazione naturale, l’aroma e  la fragranza conferiscono un profumo inimitabile.

 

caputoLa Pasticceria Caputo è diventata punto di riferimento ad Altamura e quindi ambasciatrice delle tradizioni dell’Alta Murgia. Fondata nel 1981 da Dionisio Caputo  è una delle eccellenze produttive nel firmamento delle attività artigianali locali. Un nome che si è imposto all’attenzione dei critici della degustazione attraverso numerose manifestazioni locali, regionali e nazionali, classificandosi sempre tra i primi, come dimostrano i tanti attestati e coppe gigantesche messi in mostra nel suo esercizio commerciale a dare spessore al suo genio creativo.
dionisio-caputoIl suo obiettivo è di soddisfare tutti i palati. Con la sua esperienza ha  rielaborato un’altra antica ricetta tradizionale del “Pan di mandorle” che si era persa dalla memoria collettiva locale: un dolce a base di mandorle baresi irrobustito da uno squisito elisir di noci, anch’esso locale. L’offerta dei suoi prodotti è molto ampia e variegata: panettone al gusto di cioccolato, di caffè, di cioccolato e pera; colombe pasquali, pandori;  le “Pancoccole”, cioccolatini dalla tipica forma del pane di Altamura, il noto “’skuanet’ rosticceria, pasticceria salata con servizio buffet.  E ultimamente una linea di vini  denominata “Dionisio, Sapori diVino”, con bottiglie dalla forma elegante e con etichettatura personalizzata.

Inoltre, nel suo laboratorio si provvede anche alla tostatura del caffè, la cui materia prima, ricercata e selezionata, proviene  da paesi “monoorigini” a forte vocazione produttiva.
Molti i riconoscimenti e gli attestati. Il 21 giugno 2007 il Comune di Altamura gli assegna un encomio speciale come “Ambasciatore della tradizione gastronomica altamurana”.
268-pancoccole-copiaLa  notorietà di Dionisio Caputo ha ormai superato i confini della sua terra d’origine. Il  quotidiano economico nazionale “Il sole 24 ore”, con il gastronauta dott. Davide Paolini,  lo  segnalò alla manifestazione “Gastronauta” tenuta a Padova dove si è classificato tra i primi posti ricevendo un attestato come “miglior pasticciere dell’anno 2013”.

E ancora nel 2015 due speciali certificazioni lo hanno incoronano tra le migliori aziende italiane:
-Registro delle Eccellenze Italiane con l’identificativo N. 1793
-Tripadvisor, Vincitore 2015

La figura artigianale di Caputo non solo è una risorsa economica territoriale, ma soprattutto è una di quelle eccellenze di cui ne va fiera  la comunità altamurana.

Anche i componenti della sua famiglia sono coinvolti nell’attività, a partire dalla moglie Maria Rosaria, la quale da dietro le quinte stimola e incoraggia i figli Antonio, Angela e Vincenzo. A ognuno di loro è  affidato un ruolo. Recentemente  Angela si è laureata in Biologia  Cellulare e Molecolare all’Università  “Aldo Moro” di Bari, seguendo un tirocinio presso il C.N.R./Centro Nazionale di Ricerche  situato nel capoluogo barese. Lì, ha approfondito il campo delle allergie alimentari con particolare riferimento ai  prodotti senza glutine/glutenfree e senza lattosio, con un occhio particolare al “veganismo”.

Tuttavia la compagine familiare è sostenuta con impegno e professionalità anche dai suoi collaboratori che all’unisono partecipano quotidianamente al raggiungimento di traguardi sempre più ambiziosi con tenacia, costanza, creatività e grande responsabilità, alla cui base i sentimenti di  umiltà e modestia sono i cardini portanti della filosofia dei coniugi Caputo.

Pasticceria Dionisio Caputo
P.zza Aldo Moro 5, 70022 Altamura(BA)Tel: +39 080 311 40 02
Fax: +39 080 311 40 02
info@pasticceriacaputo.it

www.pasticceriacaputo.it

=============================================                                                                                                                                                                                                     giovanni-mercadante-giornalista

Speciale Eccellenze di Altamura:
Storie di aziende dell’agro-alimentare
raccontate da Giovanni Mercadante
Corrispondente da Altamura per Newsfood.com

Altamura, capitale dell’Alta Murgia Barese,
la filiera del grano duro consolidata nell’animo
dei protagonisti:

 

-F.LLI RIFINO, cereali e legumi
MOLINO CAMEMA, semola rimacinata
MOLINO-PASTIFICIO  MARTIMUCCI:
semola rimacinata e pasta fresca
-PANIFICIO LA MAGGIORE/Pane D.O.P.
BISCOTTIFICIO DI LEO
PASTICCERIA CAPUTO: dolciumi
VITO ADORANTE, cereali e legumi
==============================================

Contatti: Redazione Newsfood.com

 

Leggi Anche
Scrivi un commento