PAC: Confagricoltura manifesta a Brescia il 29 novembre

La giunta esecutiva di Confagricoltura, riunitasi oggi a Palazzo della Valle, ha analizzato la comunicazione della Commissione europea al Parlamento europeo ed al Consiglio dei ministri Ue,
relativa alla “verifica dello stato di salute della Pac”.

“Il percorso prospettato nella nota della Commissione non è condivisibile per l’impatto negativo che determina sulle imprese più competitive”.

“E’ ora necessario un confronto a tutto campo sulle questioni sollevate e sulle possibili evoluzioni degli obiettivi e degli strumenti della politica agricola comunitaria: dall’aumento della
modulazione alla possibilità di imporre dei limiti massimi ai pagamenti diretti, sino ad eventuali forme redistributive degli importi calcolati su base storica. Ma anche il venir meno
delle garanzie e degli strumenti di intervento sui mercati”.

A questo proposito, la giunta ha determinato lo stato di agitazione dell’Organizzazione e rappresenterà sul territorio le indicazioni e le strategie di contrasto.

A cominciare dalle questioni relative al comparto del latte, dove si prefigura a breve un aumento lineare delle quote come “atterraggio morbido” in vista dell’abolizione del regime nel 2015.
“Un’eventualità la cui ricaduta economica è tutta da valutare – commenta l’Esecutivo di Confagricoltura – anche perché resta ancora eluso, nel nostro Paese, il rispetto
della legge 119/03 in materia di quote.”

Per manifestare la propria contrarietà alle ipotesi prospettate dalla Commissione, Confagricoltura scenderà in piazza già il 29 novembre prossimo, in occasione del “Forum
latte”, organizzato a Brescia dalla Regione Lombardia, che vedrà la partecipazione del Commissario europeo all’Agricoltura Mariann Fischer Boel.

Sarà questa una ulteriore occasione per illustrare le posizioni degli imprenditori agricoli che non condividono le iniziative di Bruxelles e chiedono maggiore considerazione per il
comparto e interventi concreti a garanzia della sua competitività.

Leggi Anche
Scrivi un commento