Mirtilli rossi, ed i denti sono più forti

Mirtilli rossi, ed i denti sono più forti

Consumare mirtilli rossi fa bene alla salute dei denti: le sostanze contenute nei frutti riducono la placca e prevengono la formazione della carie.

Questa la conclusione di una ricerca dell’Università di Rochester (sezione Medical Center), diretta dal dottor Hyun (Michel) Koo e pubblicata su “Caries Research”.

Gli studiosi hanno condotto test con topi da laboratorio.

Inizialmente gli animali erano attaccati da alcuni batteri che producevano la placca e corrodevano lo smalto dei denti, provocando la carie.

Poi, gli esperti hanno somministrato ai roditori proantocianidine di tipo A, contenute nei mirtilli rossi. Come spiega il dottor Koo, tali sostanze distruggono i glucosiltransferasi, enzimi
necessari ai batteri per creare le molecole della placca. Infatti, al termine dell’osservazione le protoantocianine avevano ridotto sia la produzione di acido e di glucani (-70%) e di carie
(-45%). In generale, le analisi hanno provato come i batteri, privi della placca in cui rifugiarsi, erano diventati più vulnerabili e meno pericolosi.

Precisa il dottor Koo: “I principi contenuti nei mirtilli rossi non uccidono completamente i batteri ma ne ostacolano le due attività più dannose: la produzione di acido e quella
di glucano”.

FONTE: H. Kooa, S. Duarte, R.M. Murataa, K. Scott-Anne, S. Gregoire, G.E. Watson, A.P. Singhd, N. Vorsa, “Influence of Cranberry Proanthocyanidins on Formation of Biofilms by
Streptococcus mutans on Saliva-Coated Apatitic Surface and on Dental Caries Development in vivo”, Caries Res 2010;44:116-126 (DOI: 10.1159/000296306)

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento