L’agopuntura combatte i dolori della gravidanza

L’agopuntura combatte i dolori della gravidanza

Durante la gravidanza l’agopuntura (in particolare l’ auricolopuntura, cioè l’agopuntura all’orecchio) è efficace per alleviare i dolori della parte bassa della schiena, del
bacino e della pelvi.

Ad affermarlo, uno studio della Yale School of Medicine di New Haven (Usa), diretto dalla Shu-Ming Wang e pubblicato da “American Journal of Obstetrics and Gynaecology”.


La squadra del dottor Wang ha lavorato con 159 donne incinte, divise in tre gruppi. Il primo gruppo è stato trattato con agopuntura, mediante la stimolazione di 3 punti dell’orecchio,
per 1 settimana.
Il secondo gruppo ha ricevuto un trattamento detto “sham”: un’agopuntura fasulla, priva di effetti reali.
Il terzo, infine, non ha ricevuto nulla.

Il periodo di osservazione è durato una settimana, durante la quale le pazienti hanno potuto usare anche farmaci palliativi, come il paracetamolo.

Alla fine dell’esperimento, i medici hanno constatato che le donne trattate con l’auricolopuntura mostravano una significativa riduzione del dolore ed un miglioramento della capacità di
movimento.
In particolare, le donne trattate con agopuntura dell’orecchio sono state beneficate di una riduzione del dolore nell’81% dei casi, percentuale superiore a quella riscontrata nel gruppo “sham”
(59%) e nel gruppo di controllo.

Il dottor Wang sottolinea come l’agoterapia sia veloce e semplice da praticare: bastano 3 minuti e gli aghi sono piazzati, con una sofferenza minima e tranquillamente sopportabile. Lo studioso
auspica perciò ulteriori studi su tale tecnica.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento