La buccia del mango aiuta a dimagrire

La buccia del mango aiuta a dimagrire

Non scartate a priori la buccia del mango, poiché questa aiuta a perdere peso.

A dirlo, una ricerca della University of Queensland (Australia), diretta dal dottor Greg Monteith e pubblicata su
“Food and Fuction”
.

Il mango è uno degli alimenti più popolari e diffusi nei Paesi in via di sviluppo. Inoltre, come altri frutti tropicali, il mango contiene sostanze fitochimiche di diversa
qualità e quantità, dagli interessanti effetti per la salute umana

Così, gli scienziati hanno selezionato tre sue varietà, Irwin, Nam Doc Mai e Kensington Pride, analizzando polpa e buccia.

Risultati negativi per la prima serie di analisi, con la polpa universalmente incapace di provocare effetti rilevanti.

Diverso il discorso per la buccia. Quando questa proveniva da Irwin e Nam Doc Mai si evidenziavano “Grandi proprietà dimagranti”. In base ai test, la buccia inibisce l’adipogenesi,
impedendo così la formazione di cellule di grasso. Probabilmente, spiega il dottor Monteith, “Il responsabile delle differenze sta in una complessa interazione di composti bioattivi
unici per ogni estratto di buccia”. Se invece la buccia era di Kensington Pride, le cellule adipose aumentavano, facendo salire anche la quantità di lipidi.

Comunque sia, la ricerca è ancora in corso: obiettivo finale, creare dei prodotti alimentari per la perdita di peso con i principi attivi del mango.

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento