Intesa tra Confagricoltura Piemonte e Unionfidi

Torino – Confagricoltura Piemonte e Unionfidi, il maggiore consorzio fidi di emanazione associativa, hanno recentemente sottoscritto un’intesa per fornire supporto allo sviluppo delle
imprese agricole.

Si tratta di un accordo che segna l’apertura “strutturata” dell’attività di Unionfidi al settore agricolo e, quindi, la possibilità per le imprese di questo comparto di usufruire
pienamente dell’esperienza da esso maturata negli anni nell’ambito dell’accesso al credito e ai finanziamenti agevolati.

Uno specialista del credito opera già da alcuni giorni nella sede di Confagricoltura Piemonte, coadiuvato dalla rete commerciale di Unionfidi presente sul territorio, mentre sono in fase
di definizione specifici accordi con le banche per prodotti finanziari dedicati, che andranno di pari passo con la creazione di un nucleo di valutazione specializzato per gli investimenti in
questo settore. “Sono certo – spiega Giuseppe Russo, presidente di Unionfidi – che questo accordo con Confagricoltura sia molto importante per permetterci di continuare il trend di sviluppo,
diversificandoci in un settore che riveste un ruolo sempre più significativo nell’economia piemontese, collegato all’alimentazione, all’ambiente, al turismo e alle fonti energetiche
alternative”.

Ezio Veggia, presidente di Confagricoltura Piemonte, aggiunge a sua volta che “in vista dell’imminente avvio del Piano di sviluppo rurale 2007-2013 e per rispondere alle mutate esigenze del
mondo agricolo, abbiamo scelto un partner solido e affidabile come Unionfidi, poiché l’accesso al credito da parte delle imprese agricole è un elemento cruciale per accelerare i
processi di crescita e ristrutturazione, indispensabili per rimanere sul mercato nei prossimi anni”. Per informazioni, rivolgersi a Davide Piatti, telefono: 011/5623297 – 335/7305613, e-mail:
piatti.d@unionfidi.com.

Leggi Anche
Scrivi un commento