Il piano rifiuti presentato alle cinque Province laziali

Roma – Il presidente Marrazzo ha presentato oggi ai presidenti delle cinque province del Lazio e ai loro rappresentanti il piano emergenziale per i rifiuti, alla riunione hanno preso
parte Enrico Gasbarra, presidente della Provincia di Roma, Francesco Scalia, presidente della provincia di Frosinone, e gli assessori all’Ambiente delle altre amministrazioni provinciali
assieme all’assessore all’ambiente Filiberto Zaratti e al Sub-commissario ai rifiuti Stefano La Porta.

Nel corso della riunione si è stabilito di dare vita, nei prossimi giorni e nella prospettiva di una uscita graduale dall’emergenza, a una cabina di regia tra la Regione, l’ufficio
commissariale e le cinque province, per gestire e concertare i primi provvedimenti che riporteranno la Regione nell’ amministrazione ordinaria.

“Il 2008 sarà l’anno in cui chiuderemo l’emergenza e andremo a definire nel dettaglio tutti gli interventi necessari per centrare gli obiettivi che ci detta la legge, a partire dalla
raccolta differenziata – ha detto Marrazzo – Oggi abbiamo consegnato alle amministrazioni provinciali il piano per l’emergenza rifiuti, che diventa uno strumento chiave per operare in questa
fase. Ora il Consiglio regionale, su proposta della Giunta, dovrà adottare prima un piano regionale per la raccolta differenziata e poi un piano regionale dei rifiuti “. Il presidente
Marrazzo ha poi ricordato che nelle prossime settimane assegnerà la delega per la raccolta differenziata.

Leggi Anche
Scrivi un commento