Al via le «Cartoniadi» nel Lazio

Roma, 14 Ottobre 2007 – Parte la sfida tra i Comuni del Lazio per incentivare la raccolta differenziata di carta e cartoncino, dal 15 ottobre al 15 novembre infatti avranno luogo le
«Cartoniadi 2007», una competizione organizzata dal Consorzio nazionale recupero e riciclo imballaggi di cellulosa (Comieco), con il sostegno della Regione Lazio. Tutti i residenti
nei Comuni di Latina, Viterbo, Rieti, Sora e nel Municipio Roma VIII, durante questo periodo saranno invitati ad avviare al riciclo quanti più imballaggi di carta e cartone possibili:
dalle confezioni per alimenti fino ad arrivare ai giornali, ogni prodotto cartaceo è valido per vincere la sfida.

Per invogliare i cittadini a partecipare attivamente all’iniziativa sono previsti dei premi. Quello che tra i 5 contendenti depositerà il maggior numero di carta e cartoncino nei
contenitori per la raccolta differenziata riceverà un fondo di 30.000 euro messi in palio dal Comieco, mentre al secondo e al terzo classificato andranno rispettivamente 10.000 e 3.500
euro offerti dalla Regione Lazio. Premi di consolazione anche per gli ultimi due classificati. Le somme vinte partecipando alle «Cartoniadi 2007» dovranno essere impiegate per
realizzare progetti di riqualificazione del territorio decisi dai cittadini.

“Speriamo che questa gara – ha dichiarato il presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo – possa contribuire a diffondere sul territorio i temi della raccolta differenziata, e siamo sicuri
che gli atteggiamenti virtuosi che si diffonderanno grazie a quest’iniziativa troveranno radicamento sul territorio e nelle abitudini dei cittadini”.

«Sono state scelte delle città virtuose per realizzare questa iniziativa – ha spiegato l’assessore regionale all’ambiente Filiberto Zaratti – non speriamo di arrivare ai livelli di
riciclo dei Paesi scandinavi, ma almeno di raggiungere quelli delle regioni del nord Italia».

Leggi Anche
Scrivi un commento