I cibi giusti, miniera di molecole antiaging

I cibi giusti, miniera di molecole antiaging

Una sorta di caccia al tesoro, tra alimentazione e scienza. Alcuni alimenti contengono infatti utili molecole, che possono rallentare l’invecchiamento del corpo e migliorare la salute.

Questa la direttrice di una ricerca, in corso all’Università Cattolica.

L’assunto degli studiosi è semplice, e parte da scoperte recenti. La Restrizione Calorica (riduzione delle calorie) difende l’organismo dalla degenerazione portata dal tempo, mentre
l’eccesso di grassi e zuccheri favorisce la decadenza di corpo e mente.

Partendo da qui, i team dell’Università hanno identificato due particolari molecole, usate dal corpo per valutare la disponibilità di cibo e con due conseguenze opposte. La prima
è stimolata dall’abbondanza di cibo, la seconda dal digiuno. Una volta attive, la prima favorisce diabete ed altre malattie, la seconda tutela le cellule, in primis le cellule celebrali.

Così, gli esperti sono al lavoro, cercando nei cibi le sostanze giuste per addormentare la molecola “cattiva” (che stimola la degenerazione) e stimolare quella buona.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento