Meno calorie, più longevità

Meno calorie, più longevità

Ridurre il numero di calorie fa vivere più a lungo e meglio. Infatti, a maggiore longevità si accompagna un minor rischio di diabete di tipo 2 e cancro. Tuttavia, è meglio
correre: prima scatta la riduzione, maggiori sono i benefici.

E’ la tesi di una ricerca dell’Università di Goteborg (Dipartimento di biologia molecolare e cellulare), diretta dal dottor Mikel Molin e pubblicata su “AlphaGalileo” e su “Molecular
Cell”.

Gli studiosi nordici hanno iniziato lavorando sulla perossiredossina 1, enzima chiave del citato processo di contrasto all’azione del tempo. Come spiegano gli esperti, tale enzima riduce il
perossido d’idrogeno e stimola i meccanismi antiossidanti delle cellule, le barriere che proteggono il corpo dall’azione (negativa) del tempo. Tuttavia, la vecchiaia colpisce anche
perossiredossina 1, che rallenta e perde di efficacia. Ecco allora Srx1, che la ripara, riportandola a pieno regime. Tale meccanismo (questo il centro dello studio) viene prodotto dal calo
delle calorie ingerite.

Allora, Molin e colleghi definiscono meglio il fenomeno. Come detto, deve iniziare presto negli anni.

Tuttavia, non si deve cadere nella malnutrizione, andando ad eliminare sostanze fondamentali: la via migliore passa per la diminuzione di zuccheri e proteine e l’assunzione sempre regolare di
minerali e vitamine.

Non è facile, ma porta i suoi frutti. Oltre al resto, spiegano gli esperti, il team perossiredossina 1-Srx1 sarebbe in grado di schermare contro Parkinson ed Alzheimer.

FONTE: “Live longer with fewer calories”, 31 October 2011, alphagalileo.org

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento