“Futuri Chef”, il corso completo concepito per formare aspiranti chef

“Futuri Chef”, il corso completo concepito per formare aspiranti chef

In un mestiere come quello di chef non ci si improvvisa: diventare Cuoco Professionista esige un percorso di formazione complesso ed articolato ad hoc, che solo “Futuri Chef” offre. Il settore della ristorazione non conosce crisi ed è in continua espansione. Quella di Congusto è un’offerta formativa professionalizzante ed immediatamente spendibile nel mondo del lavoro!

“Futuri Chef” è un corso completo, concepito per formare aspiranti chef con competenze che spaziano dalla conoscenza e scelta delle materie prime, alle basi della Cucina Classica Italiana, all’apprendimento di tecniche di base, all’utilizzo di strumentazioni, il tutto completato dall’acquisizione di nozioni di nutrizionismo e di etica professionale. E’ rivolto a tutti coloro che vogliono intraprendere la professione di chef, senza esperienza o con una breve esperienza nel settore ristorativo. L’accesso al corso è consentito ad un numero massimo di 12 partecipanti per garantire il pieno coinvolgimento di tutti gli allievi nelle fasi operative delle lezioni.

Alcune domande al direttore della scuola Congusto Gourmet Institute, Federico Lorefice :

Qual è l’approccio didattico del corso Futuri Chef?

“Il corso Futuri Chef, come del resto anche i corsi per appassionati, punta sull’operatività degli allievi, ognuno dei quali lavora nella propria postazione individuale. Vengono inoltre previste delle visite guidate dai fornitori (fruttivendolo, macello, pescheria), delle giornate “dietro le quinte” di ristoranti prestigiosi e la possibilità di uno stage finale presso una struttura convenzionata di altro livello.”

La cucina è davvero di tendenza anche nel settore professionale?

“Certamente è cambiato molto l’approccio al mondo alberghiero e ristorativo rispetto ad anni fa, bisogna fare in modo che questa attuale tendenza rimanga come consolidamento utile alla crescita del settore e non sia solo una moda passeggera.”

Tra i docenti del corso troviamo i nomi di Massimo Moroni, Roberto Maurizio, Viviana Varese, Andrea Bevilacqua, oltre a noti professionisti della cucina e della cultura culinaria.

Il corso è strutturato in 12 settimane per un totale di 20 lezioni, oltre ad uno stage di 1-2 mese/i (facoltativo) svolto presso importanti ristoranti/strutture convenzionati con la Scuola. L’attivazione dello stage sarà possibile previa verifica dei requisiti richiesti a norma di legge. Al termine del programma formativo è previsto un esame finale presso la sede di Congusto, a cui accedono solo gli allievi che hanno frequentato almeno il 80% delle lezioni previste. Superato l’esame, sarà rilasciato un attestato di frequenza con il patrocinio di APCI. La frequenza è bisettimanale, lunedì e martedì,  dalle ore 9.30 – 13.00 e dalle ore 13.30 – 16.30.

Per la realizzazione di questo corso Gourmet Institute si avvale della collaborazione di importanti sponsor e partner, quali THL Careers e Chef di Cucina Magazine, attraverso la presenza sui loro portali e la promozione e divulgazione mediante strumenti mirati al riposizionamento nel mondo del lavoro.

Per inviare la tua candidatura per l’edizione di settembre 2014, scrivere all’indirizzo: futurichef@gourmetinstitute.it

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento