Formazione: Bando per alta formazione spettacolo dal vivo

Bologna – Alta formazione nel settore dello spettacolo dal vivo, per sostenere i percorsi di perfezionamento e specializzazione delle figure professionali in ambito artistico e allo
stesso tempo promuovere il sistema culturale regionale, la Regione Emilia-Romagna ha emanato in questi giorni il bando rivolto a soggetti in grado di realizzare le attività di formazione
per i professionisti del mondo dello spettacolo dal vivo, la candidatura dei soggetti e la relativa offerta formativa dovrà essere presentata entro le ore 12 del 13 febbraio 2008.

Le risorse complessive per l’assegnazione di assegni formativi messe a disposizione della Regione è di un milione e duecento mila euro.

«Nel Programma Operativo Regionale viene affermata la centralità dell’intervento sulle risorse umane, quale indispensabile fattore per il conseguimento degli obiettivi di sviluppo,
coesione ed occupazione, anche attraverso l’ampliamento e il miglioramento dei percorsi di alta formazione – spiega l’assessore regionale alla Formazione professionale Paola Manzini – Abbiamo
ritenuto opportuno consolidare la sperimentazione del catalogo regionale di offerte formative per le figure artistiche dello spettacolo dal vivo, nell’ambito del quale erogare assegni formativi
a persone che abbiano già maturato una significativa esperienza professionale».

I percorsi formativi dovranno specializzare professionalità collegate allo spettacolo dal vivo, con esclusione delle figure tecniche, con l’obiettivo di rafforzarne le
professionalità e sostenerne i percorsi di crescita.
La Regione validerà prioritariamente una offerta formativa per ogni figura specialistica proposta.
Potranno beneficiare dell’assegno formativo giovani e adulti, occupati e in possesso dei requisiti previsti. Il valore massimo di ogni assegno formativo erogato non potrà superare
l’importo di 11 mila euro.

Leggi Anche
Scrivi un commento