Festival cortometraggio a Nizza dal 13 al 19 ottobre

Festival cortometraggio a Nizza dal 13 al 19 ottobre

Ha luogo dal 13 al 19 ottobre
Alla 14.a edizione del Festival del Corto metraggio di Nizza
Nella sezione “Experience” anche 2 italiani

Se Cannes è famosa per i lunghi metraggi Nizza lo è per i corto metraggi. Dal 13 al 19 ottobre in diverse strutture cinematografiche si svolgerà  la 14.a edizione di Un festival c’est trop court che presenta il meglio della produzione europea, in quest’ultimo anno, di questo settore.
Saranno presentati 93 film di ben 20 nazionalità ripartiti in 4 competizioni: Européenne; Experience;  Court d’Ici; Court d’Animation.
Si tratta, come si vede di settori interessanti per forgiare quelli che saranno i probabili grandi autori del domani.
Ci sono anche due italiani. Sono stati selezionati nella competizione  Experience. Sono Donato Sansone con un corto metraggio di circa 3 minuti dal titolo Portrait e di Rino Stefano Tagliaferro col video di 10 minuti intitolato Beauty. Le proiezioni di queste opere avranno luogo insieme al altri 14 lavori il 14 e il 18 ottobre al cinema Mercury (ingresso gratuito) di Piazza Garibaldi, nella vecchia Nizza. La competizione Experience è formata da due sezioni. Per la seconda  sono in gara altri 15 corto metraggi.
A giudicare i vincitori delle varie categorie oltre ad una giuria di professionisti del settore – con una dozzina di premi- ci sarà anche quella del pubblico nizzardo col Prix du public-Ville de Nice.
Quest’anno per la prima volta sarà proiettato un lungo metraggio del passato dal titolo “La Classe Amèricaine” che si rifa ai tempi forti di quella cinematografia.
Un particolare spazio è stato riservato alla giovane cinematografia rumena con tre cortometraggi  che permetteranno di capire la sua evoluzione.
Come per tutte le rassegne anche questa ha programmato per i partecipanti due temi: “Scopitone” e “Mélodies Ponctuelles”. Il primo vuole essere un omaggio ai cinefili e il secondo agli amanti della musica e della danza, mentre un nuovo programma è stato per la prima volta inserito. Si chiama: Cinema du Sud; Choniques Mediterranéennes.
Una sezione sarà riservata a chi ha problemi visivi o uditivi e l’altra, promossa dalle ferrovie francesi, con un premio speciale, dal titolo “creme du crime”.
Particolare attenzione è rivolta ai giovani per i quali sono stati predisposti 7 programmi e 14 sedute con le quali apprendere le “magie” cinematografiche.
Il Festival sarà, infine, legato ad avvenimenti particolari quali il “Cinema e la Regione PACA” e la “Festa della Cultura”, sabato 18 ottobre.
Per gli amanti della cultura una “pacchia”.

Bruno Breschi
Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento