“Essenze rilevate”

Perugia – È prevista per sabato 17 novembre alle ore 17,30 presso l’ex chiesa della Misericordia in via Oberdan, l’inaugurazione della personale di Remo Suprani dal titolo
“Essenze rivelate”, i quadri rimarranno esposti fino al 2 dicembre dalle 16 alle 19,30 (tutti i giorni) – ingresso gratuito.

La mostra, promossa dall’associazione Spazioarte, nata nel 1985, è composta da circa venti lavori dipinti ad olio alchidico che Suprani ha realizzato negli ultimi due anni.

Remo Suprani vive e lavora a Ravenna dove è nato nel 1965. Dai genitori assorbe la passione per l’arte ed inizia a disegnare fin da bambino, cosa che poi perfezionerà nella
tecnica frequentando il Liceo Artistico. Dopo molti anni di ricerca arriva alla tecnica che gli è più congeniale, l’olio alchidico, uno speciale medium “da velatura” in
particolari tonalità, ottenute con la collaborazione di un chimico di una nota azienda bolognese. Severo critico di se stesso, alieno dall’inseguire mode e frenesie del momento, Suprani
ricerca una dimensione lirica di luce e colore che traspare dai suoi lavori, siano essi “paesaggi”,”interni” o “ritratti”. La sua prima esposizione risale al 1990. In questi anni gli sono state
allestite personali in molte gallerie italiane, riscuotendo apprezzamenti sia dal pubblico che dalla critica e i suoi lavori sono presenti in collezioni pubbliche e private.

Leggi Anche
Scrivi un commento