Ecco il miglior bisteccaio di Firenze!

Si è svolto domenica 4 ottobre ad I-Place Conceptstore – Italian excellence di Scandicci (FI) la prima edizione del Palio della bistecca, disfida
tra gli chef fiorentini per rilanciare il gusto, il consumo e l’arte di cucinare il piatto più famoso della tradizione cittadina.
 
Ideato da I-Place Conceptstore – Italian excellence lo spazio espositivo e commerciale delle aziende del Centopercento Italiano, il consorzio impegnato da dieci anni nella promozione
dell’eccellenza artigianale e del made in Italy in tutti i campi, enogastronomia compresa – il Palio della Bistecca, è stato organizzato in collaborazione con Firenze Spettacolo, Radio
Toscana e la terza edizione di DeGustibook 2009 e col supporto tecnico di Promopoint per l’allestimento, del consorzio Terre del Levante fiorentino, Saladini coltelleria, i fagioli zolfini di
Mario Agostinelli, l’azienda Ghiott dolciaria, l’azienda agricola Ripalta e Mokaflor.
 
Dieci tra i migliori cuochi di Firenze e provincia si sono messi davanti a un braciere e hanno sottoposto la loro “ciccia” a una giuria tecnica di giornalisti specializzati e a quella popolare di
gente comune, cui è stato demandato il compito di eleggere il “bisteccaio” migliore della città. In palio, oltre al titolo, un trofeo destinato a passare al vincitore della seconda
edizione e la vetrofania per la “miglior bistecca di Firenze”.
 
Questi i concorrenti:

MARCO BALDI del Ristorante – Osteria CINQUE DI VINO di San Casciano (FI) – www.cinquedivino.it
STEFANO FRASSINETI della Locanda con cucina TOSCANI DA SEMPRE di Pontassieve (Fi) – www.toscanidasempre.it
MARCO STABILE del ristorante ORA D’ARIA di Firenze – www.oradaria.it< /font>
VERONICA BETTI e COLOMBO IBRALIUM del ristorante ANTICO RISTORO DI CAMBI di Firenze – www.anticoristorodicambi.it
RICCARDO FRANCINI dell’HOSTARIA IL DESCO di Firenze – hostariaildesco.com
GIANLUCA PARISI dell’Osteria Il GALLO GIALLO di San Casciano (Fi) – www.ilgallogiallo.com
CLAUDIO VIGNALI del ristorante LA SOSTA DEL GUSTO di Pontassieve (Fi) – www.vinoturismo.it/ristsosgusto.htm
FABRIZIO INNOCENTI  del ristorante INCANTO del Grand Hotel di Firenze – www.incantofirenze.it
MASSIMILIANO BENUCCI  del ristorante OLIO & CONVIVIUM di Firenze – www.conviviumfirenze.it
 
La giuria tecnica, presieduta dall’enogastronomo Leonardo Romanelli – giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo e direttore della rivista Gola Gioconda, era composta
da Stefano Tesi (Il Giornale), Marco Gemelli (il Giornale della Toscana), Aldo Fiordelli (freelance e blogger: consumazioneobbligatoria.blogspot.com), Giuseppe Calabrese (Repubblica Firenze),
Lirio Mangalaviti (Gola Gioconda), Lara Fantoni (direttore APT Firenze) , Pietro Roselli (Assessore provinciale all’agricoltura), Monica Larner (Wine Enthusiast) e Alessandro Frassica (blogger:
ino-firenze.com)
 
Marco Stabile ha ottenuto alla fine il punteggio di 12,8 su 15 con una bistecca di carne biologica di razza piemontese pura, alta 4 dita, proveniente da una  femmina di 18 mesi. Ha
utilizzato una griglia a carbone alimentata con legno di quercia e olivo, e come condimenti olio extravergine e sale grosso. Un 1,5 kg di bontà per ogni bistecca, il tutto accompagnato da
fagioli zolfini.
 
Decisivi per la buona riuscita dell’evento i vini e l’olio presentati dal Consorzio del Levante Fiorentino, i fagioli zolfini di Mario Agostinelli, i bellissimi coltelli con manico d’osso della
scarperiese Saladini. Alla fine, cantuccini dell’azienda Ghiott dolciaria di Sanbuca Valdipesa (Fi), vinsanto dell’azienda agricola Ripalta di Certaldo (Fi) e caffè Mokaflor per
tutti.
 
I-Place ConceptStore – Italian excellence sarà presente dal 15 al 18 ottobre a Firenze alla terza edizione di DeGustibook 2009 – la rassegna in Fortezza da Basso che unisce produzioni
enogastronomiche e libri di qualità con nuove iniziative dedicate ai palati fini: dalle 20 in poi allo stand I-Place, per soli 5 euro a persona, si potranno assaggiare piatti tradizionali
fiorentini ogni giorno diversi accompagnati da un calice di vino.

nella foto:
Marco Stabile, chef del ristorante l’Ora d’Aria di Firenze e momenti della manifestazione
 
I-Place Concept Store – Italian excellence
Consorzio Centopercento Italiano

Leggi Anche
Scrivi un commento