Palio della Bistecca 2009

Palio della Bistecca 2009

Marco Stabile del ristorante l’Ora d’Aria di Firenze vince con 12,8 punti su 15, il primo Palio della bistecca e si
aggiudica il titolo di “miglior bisteccaio 2009”. Nella “disfida” ospitata dall’I-Place ConceptStore | Italian excellence a Scandicci (FI), Stabile ha prevalso su altri 9 agguerriti chef
fiorentini. Si è svolto domenica 4 ottobre ad I-Place Conceptstore | Italian excellence di Scandicci (FI) la prima edizione del Palio della bistecca, disfida tra gli chef fiorentini per
rilanciare il gusto, il consumo e l’arte di cucinare il piatto più famoso della tradizione cittadina.

Ideato da I-Place Conceptstore | Italian excellence – – lo spazio espositivo e commerciale delle aziende del Centopercento Italiano, il consorzio impegnato da
dieci anni nella promozione
dell’eccellenza artigianale e del made in Italy in tutti i campi, enogastronomia compresa – il Palio della Bistecca,
è stato organizzato in collaborazione con Firenze Spettacolo, Radio Toscana e la terza edizione di DeGustibook 2009 e col supporto tecnico di Promopoint per l’allestimento, del consorzio
Terre del Levante fiorentino, Saladini coltelleria, i fagioli zolfini di Mario Agostinelli, l’azienda Ghiott dolciaria, l’azienda agricola Ripalta e Mokaflor.

Dieci tra i migliori cuochi di Firenze e provincia si sono messi davanti a un braciere e hanno sottoposto la loro
“ciccia” a una giuria tecnica di giornalisti specializzati e a quella popolare di gente comune, cui è stato demandato il compito di eleggere il “bisteccaio” migliore della città. In
palio, oltre al titolo, un trofeo destinato a
passare al vincitore della seconda edizione e la vetrofania per la “miglior bistecca di Firenze”.

Questi i concorrenti:

MARCO BALDI
del Ristorante – Osteria CINQUE DI VINO di San Casciano (FI)

STEFANO FRASSINETI
della Locanda con cucina TOSCANI DA SEMPRE di Pontassieve (Fi)
http://www.toscanidasempre.it/

MARCO STABILE
del ristorante ORA D’ARIA di Firenze

VERONICA BETTI e COLOMBO IBRALIUM
del ristorante ANTICO RISTORO DI CAMBI di Firenze
https://www.anticoristorodicambi.it

RICCARDO FRANCINI
dell’HOSTARIA IL DESCO di Firenze
hostariaildesco.com

GIANLUCA PARISI
dell’Osteria Il GALLO GIALLO di San Casciano (Fi)

CLAUDIO VIGNALI
del ristorante LA SOSTA DEL GUSTO di Pontassieve (Fi)

FABRIZIO INNOCENTI
del ristorante INCANTO del Grand Hotel di Firenze

MASSIMILIANO BENUCCI
del ristorante OLIO & CONVIVIUM di Firenze
https://myfititaly.it/convivium-firenze/

La giuria tecnica, presieduta dall’enogastronomo Leonardo Romanelli – giornalista, sommelier, gastronomo, autore e conduttore radiotelevisivo e direttore della rivista Gola Gioconda, era composta
da Stefano Tesi (Il Giornale), Marco Gemelli (il Giornale della Toscana), Aldo Fiordelli (freelance e blogger: consumazioneobbligatoria.blogspot.com), Giuseppe Calabrese (Repubblica Firenze),
Lirio Mangalaviti (Gola Gioconda), Lara Fantoni (direttore APT Firenze), Pietro Roselli (Assessore provinciale all’agricoltura), Monica Larner (Wine Enthusiast) e Alessandro Frassica (blogger:
ino-firenze.com).

Marco Stabile ha ottenuto alla fine il punteggio di 12,8 su 15 con una bistecca di carne biologica di razza piemontese pura, alta 4 dita, proveniente da una femmina di 18 mesi. Ha utilizzato una
griglia a carbone alimentata con legno di quercia e olivo, e come condimenti olio extravergine e sale grosso. Un 1,5 kg di bontà per ogni bistecca, il tutto accompagnato da fagioli
zolfini.

Decisivi per la buona riuscita dell’evento i vini e l’olio presentati dal Consorzio del Levante Fiorentino, i fagioli
zolfini di Mario Agostinelli, i bellissimi coltelli con manico d’osso della scarperiese Saladini. Alla fine, cantuccini dell’azienda Ghiott dolciaria di Sanbuca Valdipesa (Fi), vinsanto
dell’azienda agricola Ripalta di Certaldo (Fi) e caffè Mokaflor per tutti.

I-Place ConceptStore | Italian excellence sarà presente dal 15 al 18 ottobre a Firenze alla terza edizione di
DeGustibook 2009 – la rassegna in Fortezza da Basso che unisce produzioni enogastronomiche e libri di qualità –
https://www.degustibooks.it – con nuove iniziative dedicate ai palati fini: dalle 20 in poi allo stand I-Place, per soli 5 euro a persona, si potranno assaggiare piatti tradizionali fiorentini
ogni giorno diversi accompagnati da un calice di vino.

Leggi Anche
Scrivi un commento