FREE REAL TIME DAILY NEWS

E lo chef diventa uomo ideale

E lo chef diventa uomo ideale

By Redazione

Una volta, cucinare era roba da donna, e gli uomini che praticavano tale arte erano considerati effeminati e poco apprezzati dall’altro sesso.

Una volta, appunto. Oggi il camice, il cappello ed il lavorare tra i fornelli attirano le donne.

A confermarlo un recente sondaggio di Meta Comunicazione, condotto su 1300 volontarie. Di queste, il 58% si dichiara conquistata dal camice bianco, divisa simbolo di sicurezza, altruismo e
simpatia. Ancora più chiaro il cuoco Alessandro Borghese, secondo cui la categoria non solo batte gli avversari classici (medici e poliziotti), ma sfida il top dei casanova. Infatti, “Le
donne subiscono il fascino della divisa, al punto che la nuova equazione è velina e chef, non velina e calciatore”.

In ogni caso, gli addetti ai lavori dibattono sul perché della mutata situazione e del cresciuto fascino amatorio della categoria.

In primis, come detto, il fascino della divisa.

Poi, la promozione (volontaria o meno) fatta dalle TV, che offrono programmi con al centro cuochi che son ben più che maestri di alimentazione. Persone come Gordon Ramsey, energico,
deciso e pronto a tutto per portare a termine la missione. O come James Oliver, che unisce competenza a modi signorili e bella presenza. O, per rimanere in Italia, Simone Rugiati, in grado di
nobilitare la cucina “plebea”.

Perciò, i cuochi devono ringraziare la TV ma non tutti vedono il legame come cosa di lungo periodo.

A recitare il ruolo di pessimista, lo chef Davide Oldani, anch’egli passato sul piccolo schermo a fianco di Alfonso Signorini. Per Oldani, “Abbiamo già raggiunto l’apice del fenomeno”,
secondo Oldani, “ora avremo un periodo di stabilità poi diminuiranno notevolmente i programmi dedicati al mondo culinario, ne rimarranno solo pochi e saranno trasmissioni di grande
qualità”. Come a dire: è stato bello finché è durato, ma il cuoco rimane figura da cucina e ristoranti, non da show televisivo.

Matteo Clerici

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: