S. Pellegrino Cooking Cup 2011: Lo chef svedese Daniel Berlin si aggiudica il titolo di Young Chef of the Year

S. Pellegrino Cooking Cup 2011: Lo chef svedese Daniel Berlin si aggiudica il titolo di Young Chef of the Year

Venezia – Una giornata luminosa, caratterizzata da una piacevole brezza sugli 8 nodi, ha fatto da scenario alla golosa competizione che vede in gara uno
chef a bordo per ogni equipaggio e che si è tenuta ieri nella laguna di Venezia.

Vincitore assoluto dell’undicesima edizione della “S.Pellegrino Cooking Cup”, che ha coinvolto quest’anno 28 equipaggi, è Raffica di Raffaele
Masignani Yachting Club di Lignano con a bordo lo chef Enrico Pianegonda del ristorante La Corte di Cornedo Vicentino che ha proposto alla giuria i suoi “Maccheroncini marchigiani”.

Australia, Belgio, Cina, Germania, Israele, Italia, Russia, Sud Africa, Svezia, Olanda ed Emirati Arabi sono i Paesi che si sono dati battaglia per conquistare la “Inside the Cooking”, vera e propria “gara nella gara” vinta dall’equipaggio israeliano che ha saputo combinare la migliore prestazione sportiva e
gastronomica.

La vela che ha regatato per Israele è arrivata seconda nella classifica generale a soli 5 punti da Raffica. “Una passeggiata sulla spiaggia”, la ricetta dello chef Israeliano Orel Kimchi
(ristorante Cavalier a Gerusalemme), ovverotriglia su crema di cavolfiore e mandorla con ciottoli di melanzana e schiuma di limone, ha conquistato la seconda posizione nella classifica
“Young Chef of the Year Award”.

Il premio “Young Chef Of The Year 2011” è stato vinto dallo chef svedese Daniel Berlin del ristorante Krog i skane (https://www.danielberlin.se) che si trova a Tranas, a poco più di 200 km a sud di Stoccolma. La sua ricetta “Sgombro leggermente affumicato con cocomero,
cavolfiore, burro di nocciole ed erbette” è stata giudicata la migliore in relazione agli standard presi in considerazione dalla giuria che annoverava quest’anno personaggi del calibro
di Massimo Bottura, Carlo Cracco ed Elena Arzak.

Lo chef australiano Soren Lascelles (del ristorante Assiette a Sydney) ha conquistato la seconda edizione dell’ “Acqua Panna People’s Choice Award” con
la ricetta “Filetto di agnello arrosto, glassato con zucchero e aglio, melanzana speziata, purea di spinaci e olive nere”.

Il premio, giunto alla sua seconda edizione, è stato assegnato dagli ospiti che hanno preso parte al gala dinner la sera precedente la regata, nel corso della quale i giovani chef in
gara hanno offerto una preview dei piatti protagonisti in regata.

Soren Lascelles ha inoltre conquistato il podio con un terzo posto nella classifica “Young Chef of the Year 2011”.

Solo ottava la chef Italiana Marianna Vitale del ristorante Sud di Quarto (Napoli) che ha presentato alla giuria una “Zuppetta di cozze piccante, mozzarella di bufala e stick di trippa fritta”

La giornata si è conclusa con l’assegnazione dei premi durante la cena di gala organizzata nei suggestivi spazi della Fondazione Cini, sull’isola di San Giorgio. Il menu è stato
firmato dallo chef Emanuele Scarello, patron del ristorante Agli amici di Godia (Udine), Presidente della sezione italiana dell’associazione Jeunes Restaurateurs d’Europe.

Per i regatanti – ma soprattutto per i giovani chef in arrivo da tutto il mondo – è stata ancora una volta un’esperienza memorabile, un’occasione per condividere valori comuni durante un
evento che ha visto trionfare il gusto e la convivialità.

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento