Donne, si al cioccolato durante la gravidanza

Donne, si al cioccolato durante la gravidanza

Durante la gravidanza, le donne possono consumare cioccolato: aiuta a tenere bassa la pressione e difende dalla pre eclampsia (parti prematuri, pericolosi per madri e figli).

Lo sostiene una ricerca dell’University of Yale di New Haven (Connecticut, USA), diretta dal dottor Michael Bracken e pubblicata su “Annals of Epidemiology”.

Gli scienziati hanno lavorato con 2500 donne incinte. Le volontarie sono così state sottoposte sia ad interrogatori sulle abitudini alimentari che ad esami medici. E’ così emerso
come le signore più amanti del “cibo degli dei” avevano una vulnerabilità alla preeclampsia inferiore del 50%.

Inoltre, non tutti i cioccolati sono uguali. Per gli esperti, il fondente sarebbe più funzionale di quelli al latte e bianco, grazie al suo minor contenuto di zucchero ed al maggior
contenuto di flavonoli, che favoriscono la circolazione e limitano la pressione arteriosa.

Riguardo alle modalità di assunzione, i problemi sono pochi. Per Bracken e colleghi, il cioccolato si può mangiare durante ognuno dei tre trimestri, senza differenza: l’alimento
ha effetti positivi ad ogni mese. Allora, concludono gli scienziati, “L’assunzione di cioccolato risulta ugualmente protettiva durante tutti i trimestri della gravidanza”.

Fonte:Audrey F. Saftlas, Elizabeth W. Triche, Hind Beydoun, Michael B. Bracken, “Does Chocolate Intake During Pregnancy Reduce the Risks of Preeclampsia and Gestational Hypertension?”,
Annals of Epidemiology, Volume 20, Issue 8, August 2010, Pages 584-591, doi:10.1016/j.annepidem.2010.05.010 |

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo

Leggi Anche
Scrivi un commento