Donne: partorire un secondo bambino entro l’anno aumenta il rischio di cancro al seno

Donne: partorire un secondo bambino entro l’anno aumenta il rischio di cancro al seno

Un secondo bambino, può essere una grande fonte di gioia per una madre ma anche un portatore di pericoli: una seconda gravidanza entro l’anno, infatti, aumenta le probabilità di
un cancro al seno.

Il monito è lanciato da una ricerca del Cancer Research della Gran Bretagna, pubblicata da “British Journal of Cancer”.

Gli studiosi hanno osservato la storia clinica di 30.000 donne, partorienti da 2 a 5 figli e d’età inferiore ai 40 anni.
Hanno così notato come chi aveva avuto una gravidanza entro 12 mesi dall’ultima avesse mostrato 5,2 volte maggiori probabilità di sviluppare il tumore del seno o carcinoma
mammario duttale avanzato, rispetto alle donne che restavano incinte dopo tre o più anni.

Detto questo, il Cancer Research sottolinea come il numero e la vicinanza delle gravidanze sia solo uno dei fattori di rischio. Tra gli altri, infatti, vanno considerati elementi come il peso,
l’allattare o meno al seno e l’attività degli ormoni; inoltre, la ricerca è ancora in fase di raffinazione.

In ogni caso, i medici tendono a sottolieneare come per questi tumori la chiave sia la prevenzione, da svolgersi tramite esami di routine al seno.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento