Dal 26 al 29 agosto appuntamento con la “Festa del Lardo di Arnad”

Dal 26 al 29 agosto appuntamento con la “Festa del Lardo di Arnad”

La Festa del Lardo di Arnad quest’anno festeggia la 41esima edizione, e dà la possibilità ai visitatori di conoscere da vicino il Lardo.

I primi cenni storici del lardo prodotto ad Arnad, alle porte della Valle d’Aosta, risalgono al XVI secolo. Caratterizzato da carni alimentate naturalmente, con castagne ed ortaggi e da una
stagionatura fra aglio, sale, rosmarino, alloro e salamoia, il Lardo di d’Arnad ancora oggi viene conservato in un recipiente fabbricato artigianalmente in legno di castagno: il “doil”. Il
Lardo di Arnad è l’unico lardo europeo ad aver ottenuto la denominazione protetta.

Quest’anno a partire da Giovedì 26 Agosto, insieme alla cucina tipica aprirà al pubblico ogni sera anche il Laboratorio del gusto in collaborazione con Slow Food. Sarà
così possibile assistere a preparazioni tradizionali o accostamenti insoliti presentati da chef ed esperti del settore, potendo poi assaggiare direttamente i piatti elaborati.

I 5 laboratori in programma fra Giovedì e Sabato saranno aperti su prenotazione.
Verranno organizzate escursioni attorno ad Arnad, per far scoprire le belle passeggiate fra boschi di castagni e di querce e antiche costruzioni. Ad esempio sabato 28 agosto con partenza ore 9
si farà la camminata per raggiungere il santuario di Machaby, dedicato alla Madonna delle Nevi.

Invece domenica 29 agosto la festa si chiuderà con una mostra mercato in cui i produttori presenteranno il lardo e i prodotti tipici sulle bancarelle, mentre alcuni artigiani daranno
vita a dimostrazioni pratiche di antichi mestieri. La festa si chiuderà con musiche e danze animate da gruppi folcloristici aperte a tutti.

Laura Genovese
Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento