Come perdere peso dopo le feste? Ecco la nuova Dieta Atkins

Come perdere peso dopo le feste? Ecco la nuova Dieta Atkins

2 Gennaio 2014
Sixtus è un”azienda medica con base a Prato che lavora a livello nazionale ed internazionale, soprattutto nel settore sport. Da qualche tempo Sixtus, ha iniziato una collaborazione con
Atkins, una realtà olandese che opera da diversi anni nel mondo ma da poco in Italia, importando una nuova dieta denominata appunto “Dieta Atkins” che si basa su un metodo alimentare con
alcune regole particolari.

DIETA ATKINS
La dieta, che nasce negli anni 70, è stata da poco rivisitata e riadattata ai ritmi e ai tempi di oggi, da parte di un gruppo di scienziati messi insieme proprio da Atkins. L’azienda,
inoltre, produce anche alimenti che possono essere utilizzati (ma non necessariamente) anche durante la dieta, mentre la collaborazione con Sixtus è dovuta alla creazione e all’ideazione,
da parte dell’azienda di Prato, di barrette alimentari che possono o sostituire i pasti o fungere da spuntino tra un pasto e l’altro.
Il metodo Atkins è nato negli Stati Uniti negli anni ‘70
Firenze, 2 gennaio 2013 – La nuova dieta Atkins, uno dei metodi per dimagrire più conosciuto negli Stati Uniti e in voga oltreoceano da 40 anni, ed i suoi prodotti arrivano anche in
Italia. La dieta è stata ideata nel 1972 dal Dottor Robert Atkins, che ha anche scritto diversi libri e trattati al riguardo. Il metodo Atkins è stato aggiornato e riformulato da
poco in seguito a 80 studi scientifici in collaborazione con Atkins International Science Advisory Board (SAB), per adeguarlo alle nuove scoperte in questo settore, che hanno permesso alla nuova
dieta Atkins di diventare più rapida e meno restrittiva.

La dieta Atkins punta a mantenere costanti i livelli di insulina, limitando fortemente l’assunzione di carboidrati e inducendo il corpo a utilizzare i lipidi e le proteine come fonte energetica
alternativa. Il principio fondamentale risulta essere il concetto della perdita di peso in modo naturale mangiando le giuste combinazioni di alimenti, con un apporto minimo di carboidrati,
denominato appunto “low carb”, il che permette di raggiungere il peso forma senza troppe privazioni. In questo modo l’organismo utilizza i grassi già presenti al suo interno per ottenere
l’energia di cui ha bisogno.

La Dieta Atkins, anche alla luce degli ultimi aggiornamenti e sviluppi, sta avendo un grandissimo riscontro, supportata dal fatto che sono diverse le star di Hollywood che ne hanno fatto o ne
stanno facendo uso (tra queste Jennifer Aniston, Reneè Zellweger e, più recentemente, Kim Kardashian).

Il programma Atkins si divide in 4 fasi ben distinte, le quali non sono legate tra loro. Ognuno può infatti decidere quale fase intraprendere o da qualche partire nel suo percorso, a
seconda dell’obiettivo che da raggiungere. Le 4 fasi sono così suddivise: Induzione, Dimagrimento, Pre-mantenimento e Mantenimento.

La nuova dieta Atkins è integrabile con le barrette “low carb”, distribuite dal gruppo Sixtus e acquistabili nelle migliori farmacie, parafarmacie ed erboristerie. Queste barrette, tra le
più gustose sul mercato degli snack, hanno come peculiarità quella di essere invitanti e saporite, in modo da rendere la dieta molto più piacevole e sopportabile. Gli snack,
presenti sul mercato in varie versioni e gusti, permettono di sostituire uno dei pasti, oppure di alleviare il bisogno di mangiare durante la dieta, senza particolari conseguenze sulla dieta
stessa. Inoltre è anche la stessa Atkins a realizzare dei prodotti da poter utilizzare durante la dieta, come ad esempio la pasta che, seguendo i principi base, ha i carboidrati ridotti al
minimo. Anche questi prodotti sono acquistabili nelle farmacie a costi accessibili per tutte le possibilità.

Tutte le informazioni, i consigli, i prodotti disponibili e il regime alimentare da seguire sono consultabili al sito atkins.com ; a breve sarà disponibile una nuova e più
accattivante versione del portale.

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento