FREE REAL TIME DAILY NEWS

Chi dorme poco danneggia il cervello

Chi dorme poco danneggia il cervello

By Redazione

Attenzione alle veglie notturne di gioventù, perché si potrebbero pagare caramente durante la vecchiaia. La mancanza di sonno, infatti, può danneggiare grandemente il
cervello e l’intero organismo.

Lo sostiene uno studio della Washington University a St. Louis (Usa), diretta dal dottor Dave Holtzman pubblicato da “Science”.

I ricercatori hanno lavorato con i topi da laboratorio, osservando come i i livelli di amiloide extracellulare-beta nel cervello scendono significativamente durante il sonno e aumentano durante
la veglia. L’amiloide è una proteina in grado di coagularsi in placche, portatrici di malattie neurodegenerative come l’Alzheimer.

In una ricerca precedente, il dottor Holtzman ed i suoi collaboratori avevano notato come la proteina beta amiloide veniva prodotta dall’attività del cervello.

Mettendo insieme tutte le loro conoscenze, perciò, i ricercatori sostengono che nei roditori (come nell’uomo) la mancanza di sonno aumenti le probabilità di sviluppare
l’Alzheimer.

Matteo Clerici

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: